Concerti Imperia Mercoledì 15 aprile 2009

Soundpressure: l'intervista alla band sanremese

Genova - I Soundpressure sono una delle realtà musicali più interessanti del Ponente Ligure. Il loro è un rock puro, con tante schitarrate dal suono pulito ed energia da vendere.
Da diversi anni girano per i locali di Liguria e Costa Azzurra, e da poco è uscito il loro primo disco autoprodotto, The lights of the city die, un doppio album che comprende un cd acustico (Side A) e uno elettrico (Side E). «Noi siamo essenzialmente un gruppo rock e il progetto è nato elettrico», spiega il chitarrista Emanuele Rossi, «ma qui in Liguria ci sono pochi locali dove si può suonare musica elettrica». E allora i Soundpressure si sono adeguati, adattando i loro brani anche alla versione unplugged: «abbiamo fatto di necessità virtù, e così è nato il disco acustico».

Lucio Zacchia (voce), Emanuele Rossi (chitarra) e Mario Pedone (basso) sono il nucleo della band: amici da una vita, si sono alternati in vari gruppi rock della provincia di Imperia finché le loro strade si sono incrociate definitivamente nel progetto Soundpressure. Era il 2003: da allora suonano in giro per i locali ponentini proponendo brani propri alternati a cover di Pearl Jam, Red Hot Chili Peppers o Stone Temple Pilots.
Spesso sconfinano nella vicina Costa Azzurra esibendosi a Nizza, Mentone, Antibes: «lì ci sono tanti inglesi e irlandesi: è un pubblico più facile da scaldare», racconta il chitarrista del gruppo. Sarà perché cantate in inglese?, gli chiedo. «Forse», risponde ridendo, «ma ci chiedono sempre di fare qualcosa di Vasco Rossi».

Dopo anni di concerti e serate nei locali «la svolta è arrivata con il disco», afferma Emanuele. Un album completo, senza sbavature, registrato semi-live e arricchito dalla presenza del violoncellista Mariano Dapor dei Cellobassmetal («con loro mi sento come in un complesso classico» afferma) e del batterista Andrea Damele. Lo si può acquistare al prezzo di 10 Eu nei negozi di dischi di Sanremo e dintorni, oppure ordinandolo all'indirizzo info@soundpressure.it.
Intanto la band sta già lavorando al prossimo lavoro: «abbiamo qualche pezzo pronto», conferma Emanuele, anche se il desiderio più grande «è un contratto discografico».

Potrebbe interessarti anche: , Covo di Nord-Est, crowdfunding per riaprire dopo la mareggiata: «Entro Pasqua» , Faber Nostrum, il disco-tributo a Fabrizio De Andrè: gli artisti e quando esce , Corsi di tango argentino con la Scuola Ciitango444: si balla tra emozioni e movimento , La Voce e il tempo: il programma dei concerti di marzo 2019 , C'è da fare: canzone per Genova di Paolo Kessisoglu con 25 artisti, da Giorgia a Morandi

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

La conseguenza Di James Kent Drammatico 2019 Amburgo, 1945. Rachael e Lewis Morgan si sono appena trasferiti in Germania dopo la sconfitta tedesca. Lewis è un alto comandante dell'esercito inglese, dunque gli viene assegnata una dimora di grande prestigio: la villa di Stefan Lubert, un celebre... Guarda la scheda del film