Weekend Imperia Giovedì 26 febbraio 2009

Imperia: il weekend delle ferrovie dimenticate

Genova - Passato il ciclone del Festival di Sanremo si torna alla normalità. Non c'è però da annoiarsi: in questo weekend che ci porta a marzo gli eventi in provincia non mancano di certo.

Iniziamo da Taggia, dove è in programma la tradizionale Festa di San Benedetto, affiancata quest'anno dalla Notte Bianca: i festeggiamenti partono con la Rievocazione della Grande Battaglia del 1625 tra il Ducato di Savoia e la Repubblica di Genova (sabato 28, ore 15.30); poi Notte Bianca in stile medioevale per tutto il centro storico, con canti, balli e atmosfere d'altri tempi, degustazioni di prodotti tipici, le danze barocche con il gruppo di ballo Ventaglio d'Argento, i concerti di Dinamica e I Vagabondi (sabato 28, dalle ore 21). Ma non finisce qui: sono in programma anche i quadri viventi delle Ambientazioni (domenica 1° marzo, ore 10) e il tradizionale corteo storico (domenica 1, ore 16).

Ma non sono finiti i festeggiamenti di Carnevale: a Diano Marina c'è ancora voglia di divertirisi, e l'appuntamento è con una festa dedicata ai più piccoli e la tradizionale sfilata di carri allegorici (domenica 1, ore 10.30 e 14.30). Carnevale anche a Nizza, con la tradizionale Battaglia dei Fiori (sabato 28 e domenica 1, dalle ore 14.30).
Il 1° marzo è anche la Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate, e gli unici eventi in Liguria sono proprio nella provincia di Imperia: in programma, le escursioni sulla pista ciclabile della ex-ferrovia del Ponente Ligure, da San Lorenzo al Mare a Ospedaletti (domenica 1, ore 9.50, per info adbge@libero.it) e da Breil ad Airole, lungo la linea ferroviaria internazionale Ventimiglia Cuneo, ferrovia in uso non elettrificata (domenica 1, ore 8.45, per info 338 1375423).

Per i più sedentari, incontro interessante per la rassegna Fughe di Karta: all'ex Chiesa Anglicana di Bordighera il giornalista e scrittore Antonio Caprarica presenta il libro Gli italiani la sanno lunga...o no!? (venerdì 27, ore 17.30).

Questo weekend c'è anche tanto teatro. Al Circolo Arci Guernica di Imperia si conclude la rassengna Cantori di Storie con il monologo Rom Cabaret dell'attrice serba Dijana Pavlovic (sabato 28, ore 21.30). A Bordighera, al Palazzo del Parco, sono invece di scena Gianmarco Tognazzi e Bruno Armando con la commedia La più bella giornata della mia vita (sabato 28, ore 21).
Il Teatro Cavour di Imperia ospita invece lo spettacolo Viaggiatori di pianura. Tre storie d'acqua, di Gabriele Vacis, con Natalino Balasso e Laura Curino (domenica 1, ore 21), la performance di danza per beneficenza con la Daraa J. Dance Company (sabato 28, ore 21) e il concerto dedicato a Fabrizio De Andrè dal titolo ...E un ridere rauco, e ricordi tanti, e nemmeno un rimpianto..., con brani tratti da Non al denaro, non all'amore né al cielo interpretati dai Born to Drink, musiche originali di Walter Ferrandi e la partecipazione di Eugenio Ripepi (venerdì 27, ore 21).

E chiudiamo con qualche live nei locali: all'Aighesè di Sanremo c'è il doppio concerto punk di I Vermi e Le Carogne (venerdì 27, ore 22); al Caffè Vittoria di Imperia ci sono i Blues Express (venerdì 27, ore 22); ancora a Sanremo, al Solentiname, suonano invece i Funky Monks (sabato 28, ore 22.30).
Per la classica, invece, segnaliamo la rassegna Inverno Musicale di Bordighera: in programma, musiche di Bartòk e Stravinsky con il Trio Negrini-Marrini-Scilironi (sabato 28, ore 15.30) e di Fauré, Bach e Ibert con il Duo Pettazzi-Cardona (domenica 1, ore 15.30).

Clicca qui per consultare l'agenda eventi completa.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

The wife Vivere nell'ombra Di Björn Runge Drammatico 2017 Joe Castleman e la moglie Joan vengono svegliati all'alba da una telefonata proveniente dall'Europa. È la notizia che Joe ha vinto il premio Nobel per la letteratura. Mentre si prepara e poi ha luogo il loro soggiorno a Stoccolma in vista della... Guarda la scheda del film