Concerti Imperia Venerdì 2 maggio 2008

Lucio Battisti a 10 anni dalla scomparsa

Genova - Sarà ricca di novità la settima edizione della Lira Battistiana, tributo a Lucio Battisti in programma sabato 10 maggio 2008 (ore 21) al Teatro Cavour. L'iniziativa, inserita nell'ambito della Festa di Primavera, assume quest'anno una valenza ed un significato particolari, trattandosi del decennale della scomparsa dell'indimenticato compositore ed interprete. Il format della serata, che prende il nome dal primo 45 giri del musicista, prevede l'interpretazione, da parte di solisti e gruppi, di brani di Battisti e l'intervento di personaggi che con il cantautore hanno collaborato ed hanno diviso momenti di vita artistica, come è successo in passato con il maestro Gian Piero Reverberi (arrangiatore per Lucio e altri grandi artisti), con Massimo Luca (storico chitarrista di Battisti e della Numero Uno), con Roby Matano (suo primo talentscout, nonché capo-orchestra de I Campioni, band nella quale Battisti militò a inizio carriera), con Laura e Monica Donida (figlia e nipote del compianto Carlo Donida Labati, grande compositore, maestro di Battisti e primo partner artistico di Mogol).

Tra gli ospiti dell'edizione 2008, anche il torinese Andrea Esposito e ben tre tribute band battistiane: il gruppo milanese Distributore Automatico di Fiori, i sanremesi Nuovi Solidi ed i "padroni di casa" Verderame. Quest'ultima formazione presenterà il suo nuovo cd dedicato, naturalmente, a Battisti. A presentare la serata, incentratata sui grandi successi di Battisti e su alcune rielaborazioni di brani noti e meno noti, sarà Irene Colombo, artista lombarda, volto televisivo, già protagonista di passate edizioni della Lira Battistiana.
Come tradizione, nell'occasione sarà consegnato un riconoscimento, il "Premio Pop d'autore". Dopo Oscar Prudente, Dario Baldan Bembo, Mario Lavezzi, Alberto Fortis, Francesco Baccini e Povia, premiati negli anni scorsi, la scelta dell'organizzazione è caduta su due artisti molto legati a Battisti: Ambra Borelli, prima interprete femminile prodotta da Battisti (è stata sua la prima incisione de Il paradiso della vita, brano riproposto con grande successo anche da Patty Pravo) e Pietruccio Montalbetti, leader dei Dik Dik, gruppo che per primo diede fiducia ad un giovanissimo Lucio Battisti, incidendo una sua composizione.

La Lira, cui ha dedicato in passato un servizio anche il Tg2 di prima serata, negli anni è diventato un importante punto di riferimento per gli eventi battistiani, tanto anche per questa edizione sono attesi al Cavour appassionati da tutta Italia. I biglietti (posto unico 10 Eu) possono essere acquistati presso i seguenti esercizi commerciali della zona: Lepre Strumenti Musicali, Libreria Ricci, Tuttomusica e Coiffeur Marco ad Imperia, Popoff a Sanremo, La Casa del Disco ad Alassio e Albenga. Come in passato, la serata si prefigge anche uno scopo benefico: parte del ricavato sarà devoluto al Fondo di Solidarietà Daniele Leone.

Potrebbe interessarti anche: , Giornata del Jazz 2019 a Genova: programma tra concerti ed eventi nel nome di Armstrong , Festival Internazionale di Nervi: programma e ospiti, da Giorgia a De Gregori , Vasco Rossi, tour 2019: a Genova la nave per i concerti in Sardegna , Covo di Nord-Est, crowdfunding per riaprire dopo la mareggiata: «Entro Pasqua» , Faber Nostrum, il disco-tributo a Fabrizio De Andrè: gli artisti e quando esce

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.