Weekend Imperia Mercoledì 9 gennaio 2008

Festival dei Fiori a Sanremo

Genova - «La grande capacità professionale dei soggetti coinvolti qualifica Sanremo, attraverso il Festival dei Fiori, come soggetto unico al mondo per la bellezza e la qualità dei suoi fiori». Parole dell’assessore regionale all’Agricoltura e Floricoltura Giancarlo Cassini, che mercoledì 9 gennaio ha partecipato alla presentazione del Festival dei Fiori, manifestazione che si terrà a Sanremo da venerdì 25 a domenica 27 gennaio 2008: una vetrina di importanza internazionale per tutta la produzione floricola di Sanremo e della Riviera di Ponente.

Insieme a Cassini anche Riccardo Giordano, presidente dell’UcFlor, la cooperativa che gestisce il mercato dei fiori di valle Armea, e Alberto Biancheri, assessore alle Attività Produttive e allo Sviluppo Economico del comune di Sanremo. «La manifestazione – prosegue Cassini – permette di raggiungere - attraverso gli eventi organizzati, tra tutti cito i concorsi Bouquet Sanremo e Bouquet Sanremo Young - il dettagliante e poi il consumatore. Tipicità, novità di settore e ricerca e sperimentazione sono solo tre degli aspetti che permettono al Festival di portare il nome di Sanremo e della Liguria nel mondo. Un invito che, attraverso la capacità e la qualità professionale dei floricoltori, mira a investire in ricerca e promozione anche il settore pubblico, se il risultato è quanto potremo ammirare nei prossimi giorni».

Location ideale per l’evento è la centralissima struttura espositiva del Palafiori in corso Garibaldi. «Con il Festival dei Fiori – ha aggiunto Alberto Biancheri – Sanremo si candida come capitale dei fiori, proponendosi al pubblico e ai professionisti del settore con un progetto che mira a esaltare la tipicità dei fiori della Riviera. L’arte della composizione floreale e la creatività dei maestri floreali forniranno suggestioni e idee non solo per i dettaglianti, ma anche e soprattutto per tutto il sistema che da Sanremo trae ogni anno spunto economico e turistico».
Ricco il programma della tre giorni, interamente dedicato alla composizione floreale, con tante novità ed eventi che coinvolgeranno sia i professionisti del settore che il grande pubblico.

A Riccardo Giordano il compito di presentare tutti gli eventi e gli appuntamenti in calendario: «Vogliamo catturare l’attenzione dei fioristi e del pubblico, fornire loro novità e soprattutto le idee e la creatività utile a trasformare un bel prodotto in una composizione floreale elegante, che coinvolga tutti i sensi necessari per apprezzare i fiori di Sanremo e i prodotti della Riviera. Sull’idea dei sensi abbiamo impostato, infatti, la comunicazione; sulla qualità e la tipicità dei nostri fiori vogliamo puntare per superare la competitività delle altre piazze; sui flower designers e le loro suggestioni artistico floreali puntiamo a coinvolgere i professionisti del settore, perché sappiano riconoscere la qualità dei fiori provenienti dalla Riviera». In chiusura Giordano ha accennato al Corner Sanremo Fiori, un progetto di ampio respiro pensato e voluto con la Regione e che sarà presentato proprio durante il Festival: «Corner Sanremo Fiori sarà un angolo di Sanremo in tutti i negozi di fiori d’Italia, un’area dedicata alla tipicità del fiore di produzione a disposizione di tutti, come vetrina di promozione e di ricerca di qualità, profumo e bellezza».

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Non ci resta che vincere Di Javier Fesser Commedia 2018 Marco Montes è allenatore in seconda della squadra di basket professionistica CB Estudiantes. Arrogante e incapace di rispettare le buone maniere viene licenziato per aver litigato con l'allenatore ufficiale durante una partita. In seguito si mette... Guarda la scheda del film