Weekend Imperia Giovedì 29 novembre 2007

Il 'Festival dei Sapori' a Sanremo

Vini, birra, salumi, formaggi, tartufo, olio, pane di varie composizioni e dolci artigianali. Una scelta enogastronomia ampia ed unica nel suo genere che si potrà visionare e, soprattutto, gustare, da venerdì 30 novembre al Palafiori di Sanremo con la terza edizione del Festival dei Sapori, manifestazione patrocinata dal Comune di Sanremo, Provincia di Imperia e di Cuneo, organizzata da Promo Show in collaborazione con Sanremo Promotion.
Visto il successo delle scorse edizioni, quest’anno la rassegna è stata programmata per due interi weekend (30 novembre, 1 e 2 dicembre e il 7, 8 e 9 dicembre).

«Si tratta di un evento che ha sempre registrato una grande affluenza di pubblico ed è ora cresciuto con due interi fine settimana dedicati e con lo spostamento al Palafiori - ha detto l’assessore alla Promozione Turistica Igor Varnero -. Pian piano si sta costruendo anche un rapporto più forte con il resto del territorio ligure, che trasformerà Sanremo nella vera porta verso il mercato francese». La rassegna sarà anche un test importante per la struttura di corso Garibaldi, che si sta imponendo come cuore pulsante del turismo a Sanremo.
«Prima dell’affidamento della struttura a Sanremo Promotion, questa tipologia di eventi serve a testare la vera fruibilità del Palafiori, in modo che si riesca ad ottimizzare l’offerta».

Infatti gli ultimi due piani del centro espositivo, a breve, saranno affidati stabilmente a Sanremo Promotion, partecipata del comune matuziano che sembra essere sempre più titolata a diventare punto di riferimento della promozione turistica sanremese. L’intenzione degli organizzatori è quella di richiamare in Riviera, in bassa stagione, un notevole numero di visitatori e, in questo periodo, le rassegne dedicate ai buongustai sono senza dubbio le più gettonate dal pubblico. «Il turismo enogastronomico è la risposta alla globalizzazione di questo specifico settore – ha aggiunto il presidente di Sanremo Promotion Massimo Caridi -. Da alcuni studi recenti emerge che in Italia siano circa cinque milioni i turisti italiani che ogni anno si muovono alla ricerca di manifestazioni, mercati e fiere enogastronomiche.

Questo festival è una risposta di eccellenza e qualità rivolta anche ai turisti più esigenti, che sono alla ricerca di un territorio incontaminato, di gusto e qualità. Inoltre, proponendo questa manifestazione in un periodo solitamente parco di presenza turustiche, può risultare un toccasana per il settore alberghiero e non solo. La caratteristica della manifestazione è quella di ‘fare sistema’ con il basso Piemonte e la Costa Azzurra, vista la posizione strategica della nostra città. Non è escluso di poter studiare un evento simile anche in primavera».
Lo scorso anno tutti gli stand sono stati letteralmente presi d'assalto e non a caso i partecipanti all'edizione 2006 hanno riconfermato la loro presenza con l’aggiunta di altri produttori evidentemente invogliati dalla notevole successo dell’evento: più di cinquanta espositori con oltre le comunità montane della provincia imperiese, per un totale di un'ottantina di diverse offerte enogastronomiche.

Tra i prodotti esposti anche alcune "chicche": mille bottiglie di grappa con il simbolo del Festival dei Sapori numerate e firmate, torroni e panettoni da 10 chili, gelato prodotto con latte proveniente da mucche allevate “all’antica”, gelato alle rose, ma anche birra artigianale, focaccia di Recco, pesto. I visitatori potranno degustare gratuitamente i prodotti in esposizione ma, alla modica spesa di 3 euro, sarà anche possibile accedere ad un apposito stand dedicato a chi vuole godersi appieno i piaceri dell'enogastronomia.
L’inaugurazione della fiera è prevista alle 15 di venerdì 30 novembre, mentre durante i sei giorni di apertura sarà visitabile dalle ore 10.30 alle ore 21.00.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Darkest Minds Di Jennifer Yuh Nelson Fantascienza U.S.A., 2018 Dopo che una malattia sconosciuta ha ucciso il 98% dei bambini, il 2% dei sopravvissuti sviluppa misteriosamente dei superpoteri. Proprio a causa delle loro straordinarie abilità, i ragazzi vengono dichiarati una minaccia dal governo e rinchiusi in campi... Guarda la scheda del film