Concerti Imperia Venerdì 10 agosto 2007

Musica a Dolceacqua: ancora pagelle

Genova - Dolceacqua, vigilia della notte di S. Lorenzo cara a . Secondo concerto di . I voti del voster-semper-voster, stavolta in trentesimi, come ai tempi belli del : Stefano Bollani: on , unisce a meraviglia 3 caratteristiche fondamentali d’ogni artista degno della qualifica: , , . In 2 ore di concerto, compensive di pausa pioggia, suona tutto e il suo opposto: da a Voules vous dancer della brunetta , dallo Shakespeare via Pasolini via Modugno di Tutto il mio alla stupenda Antonia di , dal suo ultimo disco. Nel suondcheck più memorabile dai tempi de , per un pubblico di forse 10 risorse umane o 12, ri-scritture di Disperato erotico stomp, Com’è profondo il mare, 3 settimane da raccontare, O eterno Deus me dança. Genio allo stato brado, 30 e lode.

Roberto Coggiola: 3 caratteristiche fondamentali d’ogni direttore artistico degno della qualifica (le stesse di Stefano Bollani, ovviamente). Vederlo sistemare i posti con cuscinetto rosso a 2 ore dall’inizio è uno spettacolo-avanti-lo-spettacolo. In più, vanta ma non ostenta sbalorditiva somiglianza simultanea con , e , fosse arrivato un po’ oltre i 24 suoi anni. 30 e lode a lui e alla fortunata doña Graciela, compagna di vita e donna che ama il jazz – e se ne capisce il motivo.

Francesco Ciarfuglia: il fonico, uno che accompagna Bollani nelle sue peregrinazioni italiane (e magari pure all’estero, tipo a Tokyo o New York, ma è troppo signore per raccontarlo ad altrui). 28 secco.

: sempre assessore al Turismo di Dolceacqua, in ottima polo arancione a dispetto di pioggia e vento, lascia il suo ruolo di ottimo-sostituto-dell’insostituibile-Presentatore- a cialtrone extracomunitario in cerca d’improbabili fortune. 27 e posto da associato alla cattedra di Bonomìa Competente in Turismo Chic (titolare era, è, sarà ovviamente .

Tutti i meteo on line dell’Europa meridionale: da a . Nessuno ha indovinato la pioggia a metà concerto – per tutti, nessuno escluso, c’era al massimo un nuvoloso generico. Aridàtece , 15 sul libretto e fa media.

Margherita Nicolaevna: che c’era, da ) e non solo. C’era, l’ho vista soltanto io, quindi senza voto perché di sì. Nessuno voto possibile, o tutti quelli di tutti i mondi e i sogni nascono a Dolceacqua, amici miei e non de la ventura.

Potrebbe interessarti anche: , La Voce e il Tempo: i Carmina Burana alla Chiesa di santo Stefano , Salmo in concerto a Genova nell'estate 2019 , Genova: «Il Museo del Jazz non esiste più», la lettera di Dado Moroni , Note dal Cuore: una serata di musica e tango al Carlo Felice, a favore di Gaslini Onlus , Da Cornigliano il gruppo Braccio 16100: Genova scopre la musica trap

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Calcutta Tutti in piedi Di Giorgio Testi Musica 2018 6 agosto 2018. Calcutta riempie l’Arena di Verona con un sold out annunciato mesi prima. La serata che ha emozionato 13.000 persone si trasforma in un evento cinematografico per tutti quelli che avrebbero voluto esserci.Calcutta - Tutti... Guarda la scheda del film