Weekend Imperia La Casa del Ghiro Sveglio Lunedì 13 febbraio 2006

La Casa del Ghiro Sveglio

Genova - Nell’entroterra ligure c’è un Bed & Breakfast che sembra uscito da una fiaba. Gnomi e folletti animano le pareti di ogni stanza: accanto a quelle di Cappuccetto Rosso e Alice, trovi le stanze di Fata Piumetta e Gnomo Cinerino. Dov’è? A Bajardo, in provincia di Imperia. La padrona di casa, Paola Bergamini, ci racconta com’è e cosa si fa alla casa del .

Architetta e illustratrice, Paola a un certo punto si stufa della vita di studio e apre un Bed & Breakfast ad Apricale. «Se non sbaglio fu il primo, o uno dei primi, in Liguria». Era l’inizio degli anni Novanta, e quando si parlava di B&B il pensiero andava subito all’Inghilterra o all’Irlanda, mica all’imperiese. Dopo tanti anni, la decisione di trasferirsi a Bajardo, che si trova a quasi mille metri di altitudine alle spalle di Sanremo ed è chiamato Il Terrazzo sulle Alpi.

Come mai il trasferimento? «Apricale dieci anni fa era un borgo splendido, e rimane ancora bellissimo - dice Paola - ma con gli anni ha perso un po’ della sua magia e si è inflazionato». A Bajardo c’è questa casetta che sembra quasi un castello, con un albero immenso a fianco. L’illustratrice se ne innamora e la fa diventare la nuova Casa del Ghiro Sveglio.

Chi prenota un soggiorno lo fa per due motivi: passare qualche giorno nel relax più assoluto, oppure sfruttando le attività che offre la casa. «Facciamo gite, camminate, laboratori per bambini, letture», continua Paola. Dal primo aprile 2006 parte persino un corso di cucina con le erbe, raccolte di persona ovviamente.
A differenza di quanto si potrebbe pensare, i clienti sono per la maggiori parte italiani e tanti sono adulti. Ma le fiabe, chiedo, non si addicono ai bambini? «Evidentemente no, vengono tante coppie». Eterni bambini? Forse. Oppure è semplicemente un posto piacevole.
Qualcuno sbaglia rotta: «È capitato che un cliente sia arrivato qui credendo di aver prenotato in riviera. È rimasto leggermente deluso».

Dopo tutti questi anni, Paola mantiene l’entusiasmo degli inizi, ma mette in guardia sui luoghi comuni che aleggiano intorno alla gestione di un B&B. «Sembra sia la cosa più facile del mondo, ma di fatto bisogna dedicargli tutta la propria giornata». E poi un appunto sulla clientela: «Molti non afferrano il significato di Bed & Breakfast, che è quello di esser ospiti di una famiglia e, in parte, condividerne gli usi per il tempo che ci si ferma. Non è come un albergo, dove dormi, mangi, e non saluti nemmeno».

Il costo del soggiorno si aggira intorno alle 35 Eu a persona, i bambini non pagano.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

La prima pietra Di Rolando Ravello Commedia Italia, 2018 È un normalissimo giorno di scuola, poco prima delle vacanze di Natale, e tutti sono in fermento per la recita imminente. Un bambino, intento a giocare con gli altri nel cortile della scuola, lancia una pietra rompendo una finestra e ferendo lievemente... Guarda la scheda del film