Weekend Imperia Lunedì 8 agosto 2005

Mamma li turchi!

Genova - Prende il via la di Vallecrosia. Coloro che, un tempo, erano un flagello per l'intera costa ligure, ora arrivano per animare il piccolo borgo della riviera di ponente nei giorni immediatamente precedenti il ferragosto 2005. Dal 10 al 17 agosto, per un'intera settimana, Vallecrosia rivivrà le sue tradizioni medievali attraverso manifestazioni, convegni, mostre, iniziative eno-gastronomiche e spettacoli teatrali, tutti improntati al tema della rievocazione storica.

Per bocca dei suoi stessi organizzatori, l’iniziativa, patrocinata dal comune di Vallecrosia, dalla Provincia di Imperia, dalla Regione Liguria e dalla Fondazione Carige, ha innanzitutto lo scopo di promuovere turisticamente e rilanciare commercialmente una realtà troppo spesso penalizzata dalla propria collocazione geografica, tra centri di maggior fama e richiamo come Sanremo e Bordighera.
«Si tratta di un paese di 8000 abitanti raccolti intorno a quatto parrocchie e tre semafori», sottolinea Roberto Capaccio, dirigente dei servizi socio-culturali del comune «con una stazione che lavora poco e nessuna fermata autostradale. Acquistare visibilità non è semplice».
Tuttavia Vallecrosia vuole uscire dal suo isolamento e la sesta edizione di questa manifestazione sarà, in questa prospettiva, un passo importante per farsi conoscere. L’occasione per esibire un centro storico piccolo ma affascinante, e soprattutto la grande spiaggia, appena rifatta, che sarà teatro dell’evento principale della settimana: lo Sbarco dei barbareschi, spettacolo pirotecnico di grande impatto visivo.

Vediamo allora in dettaglio il programma di sette giorni di festeggiamenti.

Mercoledì 10 agosto
- Inaugurazione della mostra di strumenti musicali medievali La Voce del Legno (aperta fino al 17 agosto), Sala Polivalente, Via Colombo - Laboratorio Medievale di Liuteria a cura de La Bottega della Musicai di Pisa. Intervento del maestro di conservatorio Luca Ghepardi

Giovedì 11 agosto
- Conferenza Il medioevo del Ponente ligure tra incursioni ed assedi, ore 21, Sala Polivalente, via Colombo. Un approfondimento di come le incursioni saracene, turche e barbaresche hanno influenzato lo sviluppo sociale ed economico del ponente ligure. Intervengono Erminia Virenti, architetto, Luca Lo Basso, ricercatore dell'Università degli Studi di Genova e Federica Natta, laureata in Conservazione dei Beni Culturali.

Venerdì 12 agosto
- , ore 21, pista di pattinaggio, solettone di via Colombo. Spettacolo-concerto del cantautore Gianpiero Alloisio.

Sabato 13 agosto
- Notte Saracena, dalle 20.45, vie cittadine e lungomare Marconi. Rievocazioni storiche, concerti e spettacoli itineranti aventi come argomento il periodo medievale.
Corteo storico tra le strade della città, con la partecipazione dei quartieri Orso e Pantan di Taggia, della Compagnia Balestrieri Città di Ventimiglia, di sbandieratori e tamburini del sestiere Auriveu di Ventimiglia, della Scuola di Danza Tiziana Bertinotti di Arma di Taggia.
Rievocazione storica con allestimento di un campo medievale a cura del gruppo Harcourt di Fiano.
Concerto di musica medievale del gruppo Aptatur Musicha di Livorno.
Sbarco dei Barbareschi ed attacco al castello. Spettacolo pirotecnico allestito dalla Setti Fireworks di Genova

Mercoledì 17 agosto
- Di pifferi, tamburi e altri strumenti, ore 21, Vallecrosia Alta. Concerto di musica medievale del gruppo Trio Lucentes di Lucca

Nella foto una veduta panoramica di Vallecrosia

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Tre volti Di Jafar Panahi Drammatico Iran, 2018 Quando riceve il video di una giovane che implora il suo aiuto, la famosa attrice Behnaz Jafari abbandona il set e insieme Jafar Panahi si mette in viaggio per raggiungere la ragazza. Il film è stato premiato al Festival di Cannes. Guarda la scheda del film