Concerti Imperia Lunedì 6 giugno 2005

Ceriana: cori e salsicce

Genova - Uno dice e pensa: estremo lembo del Ponente etc., festa della Madonna della Villa (l’8 settembre), ma poi pensa: no, Ceriana è anche la Città della Musica. Vero. Come dice la professoressa Maria Franca Crespi, «a Ceriana tutto canta: gli uccellini sugli alberi e la gente in paese e i nostri 4 cori». Il canto dei cori di Ceriana è stato oggetto di studi musicologici dei più raffinati: niente di meno che , forse il maggior etnomusicologo del Novecento – uno che c’è persino nelle di Bob Dylan (gran libro, testimonianza imperdibile di un pezzo d’America che oggi non c’è più) se n’è occupato. Ma Ceriana è, da 9 anni, la sede del . Una rassegna di musiche del mondo unica in Italia e con pochi uguali in Europa.

Ne abbiamo parlato (abbiamo nel senso di io, gentilissimo e silente Antonio Silva, tuttavia mio perenne implicit reader) con Angelo Caviglia, ispettore della favolosa e motore mobile del Festival: «I gruppi li scegliamo in base a criteri precisi. Devono suonare musica davvero etnica: rifiutiamo l’idea di world music, per cui chiunque può suonare la musica di qualunque paese. Poi ascoltiamo per bene gli ospiti da invitare – anzi da convocare, perché la nostra idea è che il Festival debba essere prima di tutto una festa. E poi, fermo restando il valore antropologico e di costume delle musiche di ogni posto del mondo, a noi interessa appunto e in primo luogo la musica».

Anche quest’anno, il cartellone è da paura: domenica 24 luglio, danze e canti degli ucraini , il 30 luglio il mirabolante , il 27 agosto, dal Burkina Faso, i molto celebri e trascinantissimi e il 7 settembre, vigilia della Madonna della Villa, i 4 unici cori di Ceriana, con il loro inimitabile canto a bordone – ma non solo quello.

E a proposito di non solo quello, gentili lettori: ma una conferenza stampa seguita da degustazione di prodotto doc ( !), accompagnata da focaccia bianca e vino rosso generoso, ohéi, ma dalle vostre parti c’è o no?
Qui a Ponente sì, e siccome la salsiccia, a Ceriana, c’è sempre, quale migliore occasione per assaggiarla che la nona edizione di “Musiche della terra”? Che quest’anno, per finire il pezzo in gloria, ha anche il patrocinio del . Vedete un po’ voi!

Giovanni Choukhadarian

Nella foto: un concerto del festival 'Musiche della terra' nelle passate edizioni

Potrebbe interessarti anche: , La Voce e il Tempo: i Carmina Burana alla Chiesa di santo Stefano , Salmo in concerto a Genova nell'estate 2019 , Genova: «Il Museo del Jazz non esiste più», la lettera di Dado Moroni , Note dal Cuore: una serata di musica e tango al Carlo Felice, a favore di Gaslini Onlus , Da Cornigliano il gruppo Braccio 16100: Genova scopre la musica trap

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Animali fantastici I crimini di Grindelwald Di David Yates fantastico 2018 L'universo di Harry Potter non smette di incantare. A distanza di un anno da Animali Fantastici e dove trovarli, già si annuncia il 15 novembre 2018, la data del nuovo capitolo del fortunato spinoff sul magico mondo del mago di Hogwarts. Animali... Guarda la scheda del film