Festival della Parola 2018 a Chiavari - Chiavari - Genova

18/05/2018

Fino a domenica 3 giugno 2018

© facebook.com/pg/SimoneCristicchiOfficialPage

TERMINATO

Genova - La piazza, come luogo fondamentale dell’incontro e dello scambio, in cui si intrecciano cultura e storia, simboli e tradizioni. Non a caso il Festival della Parola 2018 a Chiavari ha scelto come password, la parola Agorà, perché meglio di altre può rappresentare un cartellonedi eventi per stimolare il confronto e rinsaldare la memoria. Info e programma sul sito del Festival della Parola. Ora vediamo temi trattati e gli ospiti della kermesse.

Genova - Dall’agorà dell’antica Grecia alla piazza virtuale della Rete sarà il comune denominatore, che da giovedì 31 maggio a domenica 3 giugno 2018, accompagnerà il pubblico della manifestazione della Città di Chiavari. Sono già stati svelati i nomi dei tre omaggi alla carriera che il Festival intende celebrare quest’anno: Michelangelo Antonioni, Giorgio Gaber ed Elena Bono. Fra gli appuntamenti con la storia, si terrà il 50° anniversario del Sessantotto. Fra gli ospiti che si occuperanno del Sessantotto: Flavio Fusi (inviato RAI), Giuliano Galletta (Il Secolo XIX), Toni Capuozzo (reporter per varie testate e vice direttore Tg5 sino al 2013),  Pier Alberto Bertazzi (docente di Medicina del lavoro presso l’Università degli Studi di Milano) Luciano Pero (docente MIP-Politecnico di Milano di Organization Theory and Design), Piero Montalbetti (musicista del gruppo dei Dik Dik), Riccardo Bertoncelli (critico musicale).

Genova - Quattro appuntamenti serali, che quest’anno, vista la chiusura del Teatro Cantero, verranno ospitati nella struttura trasparente, antistante la cattedrale di Nostra Signora dell’Orto. Ospite della prima serata sarà Simone Cristicchi con il suo spettacolo teatrale Esodo dedicato alla vicenda degli esuli istriani; venerdì sarà la volta di un nome prestigioso del giornalismo italiano, Paolo Mieli, che proporrà il suo spettacolo Era d’ottobre incentrato sulla cosiddetta Rivoluzione d’ottobre nella Russia del 1917 (venerdì 1 giugno alle 21.30). La serata di sabato sarà dedicata a Elena Bono con lo spettacolo teatrale ispirato alla sua vita e alla sua opera, per la regia di Domenico Galasso e interpretato, tra gli altri da Chiara Colizzi. A chiudere il festival sarà una produzione originale del Festival, a cura del giornalista e critico musicale Enrico De Angelis: Tributo affettuoso a un certo Signor G, omaggio tra musica e narrazione a Giorgio Gaber con Neri Marcorè e Gian Piero Alloisio (domenica 3 giugno). Tra gli ospiti anche Vladimir Luxuria (nella serata di giovedì 31 maggio), che presenterà in anteprima il suo ultimo libro Perù salvami tu - diario per viaggiatori solitari giovedì 31 maggio; Fausto Bertinotti (sabato 2 giugno) intervistato da Massimo Bernardini sui settant’anni della Costituzione; Paola Maugeri, giornalista televisiva e speaker radiofonico, intervistata da Massimo Cotto (Virgin Radio); Bruno Morchio e Claudio Trotta.

Info: www.festivaldellaparola.eu

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 10/12/2018 alle ore 03:59.

Potrebbe interessarti anche: Musei di Genova: ingresso gratis la domenica per i residenti. L'elenco, fino al 30 dicembre 2018 , Open days alla Fondazione Renzo Piano: viaggio tra modelli e progetti, fino al 15 dicembre 2018 , Apre al pubblico il Salotto del Cavalier Tempesta a Palazzo Lomellino, fino al 6 gennaio 2019 , Acquario di Genova, Mercoledì dei Genovesi d'autunno 2018: biglietto a metà prezzo, fino al 19 dicembre 2018

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Bohemian rhapsody Di Bryan Singer Biografico, Drammatico, Musicale U.S.A., Regno Unito, 2018 Un racconto realisto ed elettrizzante degli anni precedenti alla leggendaria apparizione dei Queen al concerto Live Aid nel luglio del 1985. Guarda la scheda del film