Mondovisioni prosegue con Dying to divorce di Chloe Fairweather e l'intervento del Centro per non subire violenza - Genova

Mondovisioni prosegue con Dying to divorce di Chloe Fairweather e l'intervento del Centro per non subire violenza - Cinema Sivori - Genova

27/01/2022

Martedì 15 febbraio 2022

Ore 20:30

Dying to divorce

CalendarioDate, orari e biglietti

Genova - Al Circuito Cinema Sivori (salita Santa Caterina 12) prosegue la rassegna Mondovisioni - I documentari di Internazionale 2021-2022 (dal 9 novembre 2021 al 26 aprile 2022). Il primo appuntamento del 2022 è martedì 15 febbraio 2022, alle ore 20.30, con la proiezione di Dying to divorce / Morire per divorziare di Chloe Fairweather (Regno Unito, Norvegia, Germania, Turchia 2021, 82’. Versione originale turca e inglese con i sottotitoli in italiano). Intervento delle avvocate Elisa Pescio e Maria Borra, Centro per non subire violenza Onlus/UDI. Ulteriore proiezione alla Filmclub martedì 22 febbraio 2022 alle ore 16.30 - 19 - 21 (per informazioni chiamare al numero 010 583261, inviare un'e-mail oppure visitare il sito di Circuito Cinema Genova).

Genova - Un marito spara puntando alle braccia e alle gambe della moglie, disarmata e inerme. Da questo caso di cronaca nasce il film Dying to divorce (Morire per divorziare) di Chloe Fairweather, un film di denuncia contro la violenza di genere e il femminicidio. Ambientato in Turchia ma portatore di un tema di drammatica attualità anche in Italia, è il quarto titolo della rassegna Mondovisioni - I documentari di Internazionale, che seleziona le migliori opere realizzate in tutto il mondo e le propone in esclusiva per l’Italia, ospitate a Genova da Circuito. Martedì 15 febbraio la proiezione sarà preceduta dall’introduzione di Elisa Pescio, avvocata e presidente del Centro per non subire violenza/UDI, e dell’avvocata Maria Borra, che alla fine risponderanno alle domande del pubblico sugli argomenti proposti dal lungometraggio, proiettato in lingua originale turca e inglese con i sottotitoli in italiano. Si potrà vedere anche martedì 22 febbraio (ore 16.30, 19 e 21) alla sala Filmclub. Biglietto intero 6 euro; Young e Campus 4 euro. Sono validi tutti gli abbonamenti di Circuito. I primi sei lettori del “Il Secolo XIX” che si presenteranno alla cassa con una copia del giornale uscito il giorno stesso, avranno diritto al biglietto omaggio.

Genova - Girato durante cinque anni cruciali per la Turchia contemporanea, Dying To Divorce documenta in parallelo il problema della violenza di genere e l’erosione delle libertà democratiche nel paese. Più di una donna turca su tre ha subito violenza e i femminicidi sono in aumento. Ma alcune stanno reagendo, come Ipek Bozkurt, coraggiosa avvocata, determinata a sfidare la violenza misogina. Ipek si batte non solo contro un sistema legale che garantisce ai colpevoli sentenze leggere, ma anche contro una repressione del dissenso senza precedenti che mette lei, come migliaia di altri avvocati, a rischio di carcerazione. Attraverso la sua vicenda, e tre devastanti storie personali di vittime, una prospettiva unica sulla lotta per essere una donna indipendente nella Turchia moderna. 

La rassegna, organizzata da CineAgenzia insieme al settimanale Internazionale, ogni anno debutta al festival di giornalismo Internazionale a Ferrara, per proseguire in un lungo tour in tutta la nazione. A Genova è realizzata da Alesbet e Centro Culturale Carignano, in collaborazione con Ordine dei Giornalisti della Liguria, Accademia Ligustica di Belle Arti e Centro per non subire violenza/Udi, con il sostegno di Europa Cinema e Fice. Il Secolo XIX è media partner. Main sponsor Fondazione Cappellino-Almo Nature.

Prossimi appuntamenti di Mondovisioni:

  • Martedì 15 marzo 2022, ore 20.30
    The last shelter di Ousmane Samassékou (Francia, Mali, Sudafrica, 2021, 86’. Versione originale bambara, francese, inglese e moor con i sottotitoli in italiano). Intervento di Marco Aime, antropologo (Università di Genova). Ulteriori proiezioni alla Filmclub martedì 22 – 29 marzo ore 16.30 – 19 – 21;
  • Martedì 12 aprile 2022, ore 20.30
    The monopoly of violence 
    di David Dufresne (Francia, 2020, 86’. Versione originale francese con i sottotitoli in italiano). Intervento di Marco Menduni, giornalista de “Il Secolo XIX”. Ulteriori proiezioni alla Filmclub martedì 19 - 26 aprile ore 16.30 - 19 - 21.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 25/05/2022 alle ore 20:39.

Potrebbe interessarti anche: L'oro di Cannes: al cinema i film Palma d'Oro dal 2012 al 2021, fino al 16 giugno 2022 , Mercati Genovesi 2022 al Porto Antico, giornata di shopping sul mare, 29 maggio 2022 , Il Mercato di Corso Sardegna è in festa: musica, spettacoli e dj-set, dal 26 maggio al 29 maggio 2022 , Birralonga 2022: camminata nei vicoli tra birre e street food, 29 maggio 2022

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.