Andrea Pennacchi: Pojana e i suoi fratelli - Genova

CalendarioDate, orari e biglietti

Genova - Quando mi propose di collaborare al progetto “This is Racism”, recitando il testo di Marco Giacosa per il video di “Ciao Teroni” (c’era un titolo più lungo e articolato, ma la viralità lo ha ridotto a questo), Franco Ford detto “Pojana” era già nato. Era il ricco padroncino di un mio adattamento delle “Allegre comari di Windsor” ambientato in Veneto, con tutti le sue fisse: le armi, i schei e le tasse, i neri, il nero. In seguito, la banda di Propaganda Live l’ha voluto sul suo palco, e lui si è rivelato appieno per quel che è: un demone, piccolo, non privo di saggezza ma non particolarmente in alto nella gerarchia infernale, che usa la verità per i suoi fini e trova divertenti cose che non lo sono, e che è dentro ognuno di noi. Ed eccolo qui, con tutti i suoi fratelli (Edo il security, Tonon il derattizzatore, Alvise il nero e altri) a raccontare storie con un po’ di verità e un po’ di falsità mescolate, per guardarsi allo specchio.

Genova - Andrea Pennacchi

Potrebbe interessarti anche: Massimo Ranieri in Sogno e Son Desto 500 Volte, 4 gennaio 2022 , La Vedova Allegra, dal 30 dicembre 2021 al 5 gennaio 2022 , Michele Serra - L'amaca di domani, 2 febbraio 2022 , Maurizio Lastrico - Made in S. Olcese (the Suinicon valley), dal 31 dicembre 2021 al 4 gennaio 2022

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.