Il teatro vuoto - Genova

CalendarioDate, orari e biglietti

Genova - Due personaggi si incontrano in un teatro che è vuoto perché lo spettacolo deve ancora iniziare o forse perché è già finito… dal loro dialogo scaturiscono temi che abbracciano la vita in generale, partendo dall’amore per l’arte teatrale. Fra un dialogo e l'altro, strani personaggi sembrano scaturire dai pensieri dei protagonisti. Queste figure che sono vere e proprie porte sulla poesia (o altre arti) e l’immaginazione colorano di emozione e passioni le considerazioni proposte. Nel corso di questa evoluzione il teatro vuoto appare ora come un luogo fisico dove riflettere su temi profondi ed artistici, ora come metafora dei momenti di “vuoto” dell’esistenza, in cui ci si confronta con le crisi, le mancanze, le aspettative, i sogni e le prove.

Genova - La vita è una caotica attesa di qualche evento significativo, ma per l’artista i momenti di buio e silenzio sono fecondi attimi di ispirazione e porte verso l’infinito. Il teatro vuoto è un luogo e un “non luogo” dove possono avvenire incontri impossibili…

Potrebbe interessarti anche: Bruciabaracche, dal 13 novembre al 14 novembre 2020 , La Vedova Allegra, fino al 6 dicembre 2020 , Massimo Ranieri in Sogno e Son Desto 500 Volte, 9 dicembre 2020 , Angelo Pintus - Destinati All'estinzione, dal 1 giugno al 6 giugno 2021

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.