Mogano Ebano Oro, la mostra a Palazzo Reale sugli interni nell'Ottocento - Genova

Mogano Ebano Oro, la mostra a Palazzo Reale sugli interni nell'Ottocento - Palazzo Reale - Genova

05/03/2020

Fino a domenica 1 novembre 2020

Altre foto

Nicolò Barabino, Trittico della Madonna delle arance

CalendarioDate, orari e biglietti

Genova - Pittori, ebanisti e architetti regi in mostra: un'esposizione racconta le evoluzioni degli interni e dell’arredo a Palazzo Reale di Genova, da Carlo Felice alla dismissione del 1919. Luca Leoncini, Caterina Olcese Spingardi e Sergio Rebora curano la mostra Mogano Ebano Oro!, dedicata al tema dell’arredo d’arte ottocentesco a Genova. Oltre all'allestimento espositivo, visitabile dal 29 febbraio al 5 luglio, anche un corollario di incontri di approfondimento sul tema. La mostra è stata prorogata al 1 novembre 2020. Per gli ultimi giorni, dal 29 ottobre e fino al giorno di chisura, è visitabile al costo simbolico di 1 euro.

Genova - Il percorso espositivo della mostra Mogano Ebano Oro, nel Teatro del Falcone, si compone di varie sezioni, dando così conto di molteplici tipologie di oggetti di arredo - mobili, dipinti, disegni e bozzetti, porcellane, maioliche, sculture, gessi e fotografie - ed evocando le scelte culturali tipiche della nuova alta borghesia delle imprese e dei commerci, attiva a Genova a inizio XIX secolo. Oltre 200 i pezzi esposti che permetteranno di raccontare più storie. A partire dal fondamentale ruolo giocato dal raffinato mobiliere inglese Henry Thomas Peters (1792-1852), presente in città per trentacinque anni.La sua attività rivoluzionò infatti il settore dell'ebanisteria sull’intero territorio ligure, traghettandolo da un'elegante pratica artigianale a un livello di produzione industriale e seriale di stampo moderno. Proprio per questo il piano superiore del Teatro del Falcone a Palazzo Reale è dedicato alla ricca varietà di tipologie e linguaggi da lui sperimentati nel corso della sua straordinaria parabola professionale.

Genova - Gli oggetti in mostra provengono da un'accurata operazione di setaccio che ha scovato i tesori d'arredo anche in altri Palazzi ed edifici pubblici, in residenze private e in collezioni provenienti dalle riviere di Levante e di Ponente. Committenze private delle case genovesi ottocentesche e produzioni di intagliatori come Pietro Lagomarsino, Giacinto Grosso, Pietro Lavarello, Avverardo Fornaroli e di intarsiatori come Giovanni Battista Gaolio completano l'offerta espositiva a base di Mogano Ebano Oro!

La mostra è accompagnata, come detto, da un ricco programma di visite e incontri organizzati in successione tra le sedi del Palazzo Reale di Genova e delle Gallerie Nazionali di Palazzo Spinola. Nel Salone da Ballo di Palazzo Reale si alterneranno illustri relatori del calibro di Enrico Colle, Alessandra Giovannini Luca, Mauro Natale e Sergio Rebora. Le conversazioni ospitate invece nello splendido salone di Pellicceria spazieranno dal concetto di salotto alla salle de bains, dai nuovi utensili delle antiche cucine alla ricaduta musicale del periodo.

La mostra Mogano Ebano Oro! a Palazzo Reale è visitabile con i seguenti orari: da giovedì a domenica orario 10/19 (chiuso lunedì, martedì e mercoledì). I biglietti costano 6 euro ingresso individuale mostra; 5 euro ingresso individuale mostra 18-25 anni; soci Touring Club Italiano; soci Lions Clubs International; possessori dei biglietti delle Gallerie Nazionali di Palazzo Spinola 8 euro mostra + Museo di Palazzo Reale; Gratuito: under 18 e aventi diritto

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 04/12/2020 alle ore 14:59.

Potrebbe interessarti anche: Mythos, la mostra tra draghi e unicorni al Museo di Storia Naturale, fino al 29 agosto 2021 , Michelangelo: divino artista, la mostra a Palazzo Ducale, fino al 14 febbraio 2021 , Una sfera tra i due mondi: le opere di Deredia in città, mostra diffusa, fino al 10 gennaio 2021 , FantaCinema, mostra-museo del cinema fantastico al Porto Antico, fino al 31 dicembre 2020

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.