Escursione in Alta Val Trebbia: Scoffera, Monte Lavagnola e Torriglia - Genova

Escursione in Alta Val Trebbia: Scoffera, Monte Lavagnola e Torriglia - Passo della Scoffera - Genova

10/02/2020

Sabato 15 febbraio 2020

Ore 09:45

© Enrico Bottino

TERMINATO

Genova - Sabato 15 Febbraio 2020, nuovo appuntamento con Escursionismo Liguria. In programma, con ritrovo alle ore 9.45 al Passo della Scoffera, c'è l'escursione con guide ambientali professioniste dal titolo Itinerando in Alta Val Trebbia: Scoffera-Monte Lavagnola-Torriglia. Tra antiche mulattiere, panorami mozzafiato, boschi e prati, ecco un bel itinerario per una giornata all'aria aperta. Le info utili per partecipare:

  • Iscrizione obbligatoria entro le ore 10 di venerdì14 febbraio o al raggiungimento del numero massimo previsto di partecipanti. Bisogna scrivere a questo indirizzo e-mail, specificando i seguenti dati: nome, cognome, numero di cellulare, codice fiscale e residenza. In caso di rinuncia, si prega di avvertirci tempestivamente;
  • Appuntamento: alle ore 9.45 al Passo della Scoffera, presso la fermata del bus; rientro fine gita alla Scoffera previsto per le 17:10 circa. La corriera da Torriglia parte alle 16.50 con stazione intermedia Scoffera alle 17.10 e arrivo a Genova - Brignole alle 18;
  • Pranzo al sacco; difficoltà: E - Escursionistica; dislivello: + 460 m - 350 m; durata della camminata: 4 ore circa, non comprensive delle soste con le spiegazioni delle Guide;
  • Equipaggiamento consigliato: abbigliamento comodo e sportivo.

Genova - In Liguria, lo sappiamo, numerosi valichi incidono lo spartiacque dando accesso alla Pianura Padana. Uno di questi è il Passo della Scoffera (674 m), dove s’incrociano storiche trame di sentieri che avanzavano lungo il crinale, mostrando dall’alto una delle conche più pittoresche, isolate e incontaminate dell’Appennino genovese. Alpestre e solitaria, chiusa ovunque l’occhio guardi da ripidi e boscosi crinali, l’Alta Val Trebbia consente di venire in contatto con architetture rurali e antiche direttrici frutto di una logica fatta di sottigliezze, praticità e convenienza, dettate dall’evolversi delle condizioni di vita delle comunità montane.

Genova - Lungo l’itinerario che segue in parte l’Alta Via dei Monti Liguri (tappa nr 28), ci si trasforma in apprendisti investigatori per comprendere la vita di identità perdute. Insieme a Stefano Spadacini si scopre che il vero segreto della civiltà contadina non è nascosto tra le pagine di un libro, ma lungo le antiche direttrici che attraversano il nostro entroterra ligure. Sarà lui e non Sherlock Holmes, uno degli investigatori più amati nella storia della letteratura, a guidare lungo la dorsale dell’Alta Val Trebbia più vicina al mare, meno pronunciata rispetto a quella che si eleva alla sinistra orografica della valle, ma che registra comunque cime di tutto rispetto.

Si cammina lungo l’antico nodo viario che consentiva a contadini e pastori di spostarsi di valle in valle; seguiremo l’Alta Via dei Monti Liguri verso Colla dei Rossi, per poi abbandonarla presso il panoramico Monte Lavagnola (1118 m), punto d’incontro delle valli Scrivia, Fontanabuona e Trebbia. Anziché proseguire in direzione dell’antico passo del Portello e di Barbagelata, sarà il Sentiero Europeo E7 a condurci nella quiete dei boschi e dei prati di Torriglia, paese crocevia di storiche strade dirette verso il Piemonte e la Lombardia. Si perde poi quota verso nord-est, lungo la mulattiera che segue il crinale della Costa delle Scabbie, e superata la Cappelletta della Costa (876 m), posta su una depressione tra le valli Scrivia e Trebbia, si giunge a Torriglia (769 m), presso il capolinea della corriera grazie alla quale faremo ritorno verso il passo della Scoffera e Genova.

Enrico Bottino

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 20/02/2020 alle ore 14:00.

Potrebbe interessarti anche: Casella Express, fino al 27 marzo 2020 , Sulle torri della Cattedrale di San Lorenzo a 5 euro: date di febbraio 2020, fino al 29 febbraio 2020 , Ciaspolate nel Parco dell'Aveto, dal Monte Penna al Lago Nero: le date, fino al 22 marzo 2020 , Ping Pong: i corsi a Oregina, fino al 31 maggio 2020

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.