Cucina d'epoca, il gusto della storia: il programma - Genova

Cucina d'epoca, il gusto della storia: il programma - - Genova

16/09/2019

Fino a domenica 22 settembre 2019

© Pixabay.com

CalendarioDate, orari e biglietti

Genova - Sabato 21 e domenica 22 settembre 2019, il Palazzo Ducale di Genova ospite Cucina d'Epoca, un festival a tema dedicato a soddisfare i palati più fini e a interessare gli amatori della gastronomia. Le tre giornate sono dedicate a incontri, dibattiti, inedite performance e scoperte culinarie, fra cibo di strada e alta gastronomia, tradizione storica e reinterpretazione contemporanea: dall’Italia all’Europa un tour tra saperi e sapori, un viaggio nel tempo che racconta la storia della civiltà, il gusto e la sensibilità di altre epoche e di quella attuale.

Genova - Il festival si apre con la Cena d’Epoca da Eataly, in programma venerdì 20 settembre (menu completo 45 euro a persona, info e prenotazioni sul sito Cucina d'epoca),un percorso sensoriale tra i profumi, i colori e i sapori, dove si può navigare liberamente tra le 8 isole dedicate alla cultura gastronomica del Settecento, accompagnati dalle suites di Johann Sebastian Bach eseguite dal violoncellista Stefano Beltrami, e da testi letti dall’attrice Yuki Assandri. Il tutto pensando sempre alla cucina come luogo della complessità, dove si incrociano natura e cultura, piacere e salute, benessere individuale e intensità di relazioni, politica e diplomazia, arte e creatività, moda e poesia, tradizione e innovazione, saperi antichi e nuove tecnologie. Ecco il programma di Cucine d'epoca nel dettaglio, organizzato da Palazzo Ducale e Festival della Comunicazione di Camogli:

Venerdì 20 settembre - Eataly Porto Antico

  • ore 20 Cena d'epoca alla ricerca del cibo naturale: la rivoluzione illuminista. La cena che introduce il festival si ispirerà alla rivoluzione delle idee che la cultura illuminista ha seminato in Europa, interessando anche il rapporto col cibo. 

Sabato 21 settembre - Palazzo Ducale

  • ore 10 Massimo Montanari - Lezione di apertura: Cambiano le idee, cambiano i sapori. La rivoluzione delle idee che attraversa l’Europa del Settecento coinvolge anche il rapporto col cibo. 
  • ore 11 Nicola Perullo -  Che cos'è il gusto? Un'accanita discussione filosofica. Il modo in cui oggi parliamo di gusto e di gusti trae origine dal dibattito filosofico moderno, e in particolare è stato codificato nel Settecento, chiamato appunto il secolo del Gusto. 
  • ore 12 Danilo Gasparini - Polentoni, mangiapatate e gourmet: oltre la fame, la cucina. Sono duri a morire gli stereotipi! Per Italiani mangiapatate passi…è durato poco, anche perché il primato è passato ad altre nazionalità e ad altri emisferi. Ma Veneti polentoni ha tenuto banco per molto tempo…ancor oggi qualcuno si azzarda. Pronta la risposta: sì grazie!
  • ore 14.30 La bottega del caffè e della scienza. Spettacolo con musica, esperimenti scientifici e degustazione di caffè.
  • ore 16.30 Gino Ruozzi - La cucina degli scrittori. Pensieri sui cibi letterari, come appaiono nei maggiori scrittori del Settecento, da Casanova a Parini senza dimenticare Goldoni.ore 18 Yann Grappe - L'invenzione del vino di territorio, considerato oggi come il fattore primario della qualità di un vino. 

Domenica 22 settembre - Palazzo Ducale

  • ore 10.30 Alberto Capatti - Quando i vegetariani si chiamavano pitagorici. Un viaggio nel cuore delle cucine vegetariane e della cucina pitagorica di Vincenzo Corrado.
  • ore 12 Alessandro Barbero - A che ora si mangia? Tra la fine del Settecento e l'inizio dell'Ottocento le classi agiate europee hanno modificato l’orario dei pasti, spostando il pranzo da mezzogiorno a metà pomeriggio, in orari che a noi sembrano molto strani. 

Genova - Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito Cucina d'epoca

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 26/05/2020 alle ore 14:36.

Potrebbe interessarti anche: Musei gratis a Genova la domenica per i residenti nel 2020: ecco quali, fino al 27 dicembre 2020 , Casella Express, fino al 25 settembre 2020 , La Voce e il Tempo 2019: musica, teatro e incontri tra confine e sconfinamento, 10 luglio 2019 , Corsi di escursionismo 2020 del Cai Bolzaneto: base, avanzato e sulla neve, fino al 31 dicembre 2020

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.