Albrecht Dürer (1471‑1528). Capolavori a bulino, la mostra a Genova

Albrecht Dürer (1471‑1528). Capolavori a bulino, la mostra a Genova - Palazzo Bianco - Genova

18/03/2019

Fino a domenica 21 luglio 2019

CalendarioDate, orari e biglietti

Genova - Mercoledì 17 aprile 2019 inaugura, a Genova, la mostra Albrecht Dürer (1471-1528). Capolavori a bulino, poi aperta al pubblico dal 18 aprile al 30 giugno 2019 (mostra poi prorogata fino al 21 luglio). I Musei di Strada Nuova, con questa mostra allestita nelle sale di Palazzo Bianco (via Garibaldi), presentano in anteprima una straordinaria serie di incisioni a bulino di Albrecht Dürer, uno dei maestri più importanti del Rinascimento nordico e protagonista insuperato di questa particolare tecnica. La sua arte ha travalicato i confini della natia Germania, divenendo un punto di riferimento per pittori, disegnatori e incisori dell’intera Europa anche nei secoli successivi.

Genova - In mostra a Genova 54 bulini e 2 acquaforti, che consentono al visitatore di seguire l’evolversi dello stile e della perizia tecnica dell’artista e i cambiamenti di registro nelle diverse tematiche da lui affrontate: dalle prime stampe, come La sacra famiglia con la libellula (1495 c.) o la Giovane donna insidiata dalla morte (1495 c.), alla creazione di uno stile personalissimo, con immagini dalla complessa e affascinante simbologia, come ne La grande fortuna (1501 c.) o ne La strega cavalca una capra (1505 c.), bulini fondamentali per la comprensione dell’iter artistico di Dürer sia per l’alto virtuosismo tecnico che per la profondità psicologica e la ricchezza di significati simbolici.

Genova - Le opere in mostra fanno parte di una collezione privata di incisioni di grandi maestri del passato, che un colto e avveduto collezionista ha messo insieme negli anni con passione e determinazione, che continua ad accrescere e che ha intenzione di destinare al Gabinetto Disegni e Stampe di Palazzo Rosso: al momento più di duecento fogli, di alcuni artisti italiani - tra i quali Grechetto, Giambattista Tiepolo, Giandomenico Tiepolo - ma soprattutto di artisti tedeschi del primo Cinquecento, come Albrecht Altdorfer, Hans Sebald Beham, e in particolare di Albrecht Dürer (1471-1528).

La visita alla mostra è compresa nel biglietto d’ingresso dei Musei di Strada Nuova: (intero 9 Euro; ridotto 7 euro per disabili, ultra 65 anni, convenzionati e gruppi; gratuito per cittadini UE da 0 a 18 anni, la domenica per i residenti nel Comune di Genova, per gli accompagnatori di disabili. Orari: da martedì a venerdì 9-19, sabato e domenica 10-19.30, chiuso il lunedì. Per info: 010 2759185.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 15/08/2020 alle ore 10:11.

Potrebbe interessarti anche: Mythos, Creature Fantastiche tra Scienza e Leggenda: la mostra, fino al 30 agosto 2020 , Cinque minuti con Monet. A tu per tu con le Ninfee, l'opera in mostra, fino al 23 agosto 2020 , Da Cambiaso a Magnasco. Sguardi genovesi, la mostra alla Meridiana, fino al 11 ottobre 2020 , Michelangelo: divino artista, la mostra a Palazzo Ducale, dal 8 ottobre 2020 al 24 gennaio 2021

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.