Il restauro della tavola dell'Ultima Cena del Procaccini, incontro con Mariolina Manca - Aula San Salvatore - Genova

08/01/2019

Martedì 15 gennaio 2019

Ore 17:00

TERMINATO

Genova - Martedì 15 gennaio 2019, alle ore 17, nell’Aula San Salvatore in piazza Sarzano, A Compagna nell’ambito delle conferenze I Martedì de A Compagna, che l’antico sodalizio cura da oltre quarant’anni, promuove il XIV appuntamento del ciclo 2018-2019 dal titolo Il restauro della tavola dell’Ultima Cena del Procaccini sulla controfacciata della Chiesa della Nunziata, con relatrice  Mariolina Manca L'ingresso è libero.

Genova - Nel luglio del 2018 è stato presentato, nella chiesa della Nunziata prima di essere ricollocato sulla controfacciata, il grande quadro restaurato dell’Ultima Cena di Procaccini. Oltre all’interesse per il quadro, questa è anche l’occasione per conoscere meglio la storia della chiesa, che lo ospita dal 1686.

Genova - La relatrice Mariolina Manca, dopo l'insegnamento al liceo scientifico M. Campagnat per il disegno e la storia dell'arte, si è dedicata alla ricerca, attraverso opere figurative, di aspetti significativi della nostra città. Nel 2004 ha prodotto un DVD, edito da De Ferrari, intitolato “Dalla Lanterna al Bigo” con il sottotitolo “Viaggio nella storia di Genova attraverso le sue architetture” (in italiano e in inglese).

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 24/03/2019 alle ore 18:31.

Potrebbe interessarti anche: Musei di Genova: ingresso gratis la domenica per i residenti nel 2019. L'elenco, fino al 29 dicembre 2019 , Cirulla mon amour ai Luzzati: un torneo alla settimana, fino al 29 aprile 2019 , Rolli Days di maggio 2019 a Genova, dal 3 maggio al 5 maggio 2019 , Visite guidate ai caveau di Banca d'Italia e Banca Carige, fino al 19 aprile 2019

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Instant family Di Sean Anders Commedia U.S.A., 2018 Una coppia incontra alcune difficoltà per via del carattere esuberante dei tre bambini che hanno adottato. Guarda la scheda del film