Festa di nozze al Ducale: rievocazione di una festa da ballo del 1648 - Palazzo Ducale - Genova

07/12/2018

Domenica 9 dicembre 2018

Ore 17:00

TERMINATO

Genova - Domenica 9 dicembre 2018, nel contesto del ciclo Musica nei Musei… e non solo promosso dall'Accademia del Chiostro, il Salone del Maggior Consiglio ospita lo spettacolo Festa di nozze a Palazzo Ducale: la rievocazione di una festa da ballo a palazzo svoltasi il 12 febbraio del 1648 in occasione delle nozze tra Ansaldo, figlio del Magnifico Agostino Pallavicino, già doge nel 1637, e Maria Teresa, figlia del doge in carica Giovanni Battista Lomellino.Di Agostino e del figlio Ansaldo la Galleria Nazionale di Palazzo Spinola di Pellicceria di Genova conserva gli straordinari e celebri ritratti eseguiti da Van Dyck, Domenico Fiasella e Anton Maria Piola.

Genova - L'evento, promosso dall'Accademia del Chiostro, è a ingresso libero fino a esaurimento posti, vede protagonisti i gruppi di musica antica Harley Ensemble di Genova e Pro Musica Antiqua di Savona con un repertorio di brani tardo rinascimentali e barocchi. Ambientazioni, costumi e danze del Seicento (alcuni realizzati appositamente per questa occasione) sono a cura del gruppo di danza storica Le Gratie d'Amore di Lavagna. L'attore Luigi Marangoni sarà il filo conduttore dell'evento alternando brani d'epoca al ruolo di "cerimoniere" della festa. Uno spettacolo che rievocherà usi, costumi e atmosfere dell'aristocrazia genovese nel cuore del suo splendore economico e artistico.

Genova - Dal Libro del Cerimoniale di Palazzo, alla data del 13 febbraio 1648, sappiamo che "hiersera è fattasi una solennissima festa di ballo con assistenza del Serenissimo Duce, Serenissimi Collegi, Conestabile di Castiglia già Governatore di Milano, Ambasciatore di Spagna, ed infiniti altri Cavalieri, e Dame Genovesi". Un'occasione particolare per portare nel severo Palazzo dei Dogi la magnificenza e, perché no, anche l'allegria di una festa con musica e danza come omaggio ai nobili sposi. Il doge in carica poteva infatti allontanarsi da palazzo, nel biennio del suo mandato, principalmente soltanto per occasioni ufficiali e di Stato: in quell'occasione per la figlia di Giovanni Battista Lomellino sia la festa di nozze che la benedizione degli sposi e il convito finale ebbero come sfondo le sale e la cappella di Palazzo Ducale. L'episodio, rimasto per secoli nascosto tra le pieghe dei documenti d'archivio, è stato citato nelle ricerche del 2004 di Cinzia Baldacci e del 1992 di Daniele Calcagno.

Il documento originale, da poco consultato nell'Archivio di Stato di Genova, restituisce tutto il fascino dell'episodio, arrivando a descrivere gli sposi "che sentirno messa cantata e la benedizione ingenocchiati per fianco dalla parte sinistra sopra doi cuscini grandi di veluto cremesi guarniti d’oro, e stavano dirimpetto a loro dall’altra parte dui gran bacili dorati pieni di nozze, coperti di un mezaro, sopra un buffetto di ebano…"

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 10/12/2018 alle ore 03:01.

Potrebbe interessarti anche: Claudio Baglioni in concerto a Genova, dal 9 aprile al 10 aprile 2019 , Natale 2018 al Teatro Carlo Felice: eventi e concerti delle feste, fino al 23 dicembre 2018 , Massimo Ranieri - Sogno e Son Desto 400 volte, 11 dicembre 2018 , Non ti scordar di me: laboratorio tra musica e potenziamento della memoria, fino al 13 marzo 2019

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Santiago, Italia Di Nanni Moretti Documentario 2018 Il cinema di Nanni Moretti procura sempre un trasalimento, legato alla presenza ricorrente dell'autore nella sua opera. Che il film si richiami oppure no alla sua esperienza personale, lo spettatore oscilla tra finzione del personaggio e intimità... Guarda la scheda del film