Will I ever have enough blood to make your dreams blush? Mostra di Jurunn Mulen - Galleria Capoverso - Genova

04/12/2018

Fino a venerdì 15 febbraio 2019

TERMINATO

Genova - Da giovedì 6 dicembre 2018 a venerdì 15 febbraio 2019, è esposta presso la galleria Capoverso, in piazza San matteo a Genova, la mostra di Jurunn Mulen dal titolo Will I ever have enough blood to make your dreams blush?  Un'artista norvegese che ha studiato e si è laureata in arte in Inghilterra, che ha molte mostre internazionali all'attivo - Londra, New York, Los Angeles, Tokio - ed un'artista francese, Daniele Noel Roux, che lavora e vive a Saint Paul de Vence e che l'ha ospitata in Liguria ad Apricale (SV).

Genova - Sono diventate amiche e questa mostra è l'omaggio di Jorunn a Daniele. Una ricerca dell'anima - e di un' anima - femminile, qui anche nel racconto di un viaggio sentimentale, dell'intensità di una vita, pensata e descritta con delicata e sincera partecipazione emotiva, con  “cesellatura”classica e tecnica contemporanea. Per ulteriori info e orari, contattare il numero 340 6711304.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 23/02/2019 alle ore 12:03.

Potrebbe interessarti anche: Fulvio Roiter: Fotografie 1948-2007, mostra a Palazzo Ducale, fino al 24 febbraio 2019 , The Art of The Brick: a Genova la mostra con i mattoncini Lego, dal 12 marzo al 9 giugno 2019 , Da Monet a Bacon. Capolavori della Johannesburg Art Gallery al Ducale, mostra, fino al 3 marzo 2019 , Anton Maria Maragliano 1664-1739, mostra a Palazzo Reale, fino al 10 marzo 2019

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Copia originale Di Marielle Heller Drammatico 2018 Un film biografico sulla vita Lee Israel che, dopo essere caduta in disgrazia, decise di contraffare delle lettere di scrittori e celebrità decedute per pagare l'affitto. Quando le falsificazioni cominciarono a sollevare dei sospetti, decise di... Guarda la scheda del film