Il Segreto: in scena la gioia dell'avventura - Teatro Instabile - Genova

28/11/2018

Fino a venerdì 7 dicembre 2018

Ore 20:30, 16:00, 10:00

TERMINATO

Genova - Sabato 1° (ore 20.30), domenica 2 (ore 16), e da lunedì 3 a venerdì 7 dicembre 2018 (ore 10), al Teatro Instabile di Genova va in scena lo spettacolo Il Segreto, di Modestina Caputo; regia Christian Zecca. Quest’anno, La Quinta Praticabile propone al suo affezionato pubblico lo spettacolo Il Segreto. L’amicizia tra quattro ragazzi e un marinaio entra prepotentemente nella tormentata storia di un Comandante di nave. Attraverso una pietra loro donata dal marinaio Artù e proveniente dall’Oriente, i ragazzi scoprono il segreto del vecchio uomo di mare. Con coraggio essi concludono l’azione e, ritrovando la moglie e la figlia credute irrimediabilmente perdute, riportano la gioia nella triste vita del Comandante.

Genova - Il Segreto porta ai nostri ospiti la gioia dell'avventura, la scoperta di mondi lontani e permetterà di condividere l’entusiasmo e la generosità dei protagonisti. Il testo, adatto a tutti i bimbi, anche ai più piccini, è scritto da Modestina Caputo e messo in scena da Christian Zecca.  I protagonisti, come da tradizione, sono bambini, allievi de La Quinta Praticabile.

Genova - Biglietto intero 8 euro; biglietto ridotto 5 euro. Info 010 5702903.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 10/12/2018 alle ore 09:39.

Potrebbe interessarti anche: Le Cirque with World's Top Performers - Alis Christmas Gala, dal 13 dicembre al 16 dicembre 2018 , Flashdance il Musical, dal 9 aprile al 10 aprile 2019 , Fai merenda con le fiabe! - Fata Morgana e la sorpresa a Prezzemolina, fino al 16 dicembre 2018 , Pigiama per sei, dal 28 dicembre al 30 dicembre 2018

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Santiago, Italia Di Nanni Moretti Documentario 2018 Il cinema di Nanni Moretti procura sempre un trasalimento, legato alla presenza ricorrente dell'autore nella sua opera. Che il film si richiami oppure no alla sua esperienza personale, lo spettatore oscilla tra finzione del personaggio e intimità... Guarda la scheda del film