Penne Rosa 2018, festival sulla scrittura femminile: gli incontri - Luoghi vari - Genova

08/11/2018

Fino a venerdì 23 novembre 2018

© Pixabay

Genova - Da venerdì 9 a venerdì 23 novembre 2018, nelle librerie e nelle biblioteche di Genova, torna Penne Rosa 2018, rassegna sparsa sul territorio genovese dedicata alla scrittura femminile. Un’iniziativa di alcune librerie indipendenti genovese dal 2015 propone scrittrici della regione al pubblico per contrastare uno stereotipo culturale ancora molto forte: le donne non scrivono solo letteratura rosa. Per dimostrare che le donne scrivono per tutti e tutti i generi, e hanno cose da dire che toccano tutti, da quattro anni le librerie organizzano un festival sparso per presentare al pubblico nomi più noti (come Barbara Fiorio e Sara Rattaro) e scrittrici esordienti, in un insieme molto eterogeneo per parlare di donne, ma più in generale di vita a tutto tondo.

Genova - Nel 2018, aderiscono quattro librerie: Libro Più di Genova Pontedecimo, Ali di Carta di Genova Struppa, due fondatrici dell’iniziativa, Book Morning e La Locanda delle Favole, realtà culturali nate recentemente nel centro storico della città. In aggiunta partecipano le biblioteche di Campomorone, Serra Riccò, Sori, Molassana, il Municipio IV Media Val Bisagno e a Pontedecimo si terrà un evento anche alla Casa della Beata Chiara in collaborazione con Un Villaggio per Cresce. Di seguito il programma di Pennerosa 2018:

  • Venerdì 9 novembre, ore 18: 
    Sara Tassara con Ingannevole verità, presso la libreria Book Morning
  • Sabato 10 novembre, ore 17:
    Nispieau con Si prega di riprovare più tardi, presso Ali di Carta
  • Martedì 13 novembre, ore 17.30:
    Cinzia Pennati con Il matrimonio di mia sorella, presso la Biblioteca Balbi
  • Mercoledì 14 novembre, ore 17:
    Deborah Riccelli con Mille e più farfalle, presso la Biblioteca Saffi
  • Giovedì 15 novembre, ore 17.30:
    Barbara Fiorio con Vittoria, presso il Teatro Comunale di Sori
  • Giovedì 15 novembre, ore 18:
    Maria Rosa Cosso con L'altra anima e Antonella Grandicelli con Le ali dell'angelo. Presso la libreria LibroPiù
  • Sabato 17 novembre, ore 16.30:
    Anila Alhasa con Casa editrice Egnatia, presso La locanda delle favole
  • Sabato 17 novembre, ore 17:
    Alice Merlo e Luana Valle con Dal Focolare alle stelle, presso il Municipio IV Media val Bisagno
  • Sabato 17 novembre, ore 17.30:
    Graziella Percivale con L'inquietudine del baricentro, presso Libro Più
  • Martedì 20 novembre, ore 17.30:
    Leyla Ziliotto con Mia madre mi odia, presso la Biblioteca Firpo
  • Giovedì 22 novembre, ore 17.30
    Erika Zerbini con Professione mamma, presso casa della Beata Chiara
  • Giovedì 22 novembre, ore 18:
    Sara Rattaro con Andiamo a vedere il giorno, presso Ali di carta
  • Venerdì 23 novembre, ore 18:
    Sara Morchio con La fine del primo cerchio, presso Libro Più

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 19/11/2018 alle ore 18:58.

Potrebbe interessarti anche: Adriano Silingardi presenta il libro La città invisibile, 23 novembre 2018 , Lo scrittore cileno Antonio Arévalo presenta Le terre di nessuno, 23 novembre 2018 , Leyla Ziliotto presenta Mia madre mi odia - Penne Rosa 2018, 20 novembre 2018 , Michele Bravi presenta il libro Nella vita degli altri, con firmacopie, 19 novembre 2018

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Almost nothing Cern: La scoperta del futuro Di Anna de Manincor, Zimmer Frei Documentario 2018 Nel palazzo della conoscenza non ci sono molte risposte. Tante sono invece le domande e le ammissioni di ignoranza. Se non fosse così, se non ci fosse un così vasto bisogno di ricercare, scoprire e capire ciò che ancora non conosciamo,... Guarda la scheda del film