Attenti al lupo: mostra sul ritorno del predatore, tra tutela e difesa - Parco dell'Aveto - Genova

02/11/2018

Fino a domenica 6 gennaio 2019

Genova - Il Parco dell’Aveto ospita, da sabato 3 novembre 2018 a domenica 6 gennaio 2019, nel Centro Visite del Parco in Rezzoaglio, una mostra dedicata al lupo, derivante dalla collaborazione con due fotografi di natura, Nicola Rebora e Paolo Rossi, e con il Museo archeologico di Finale Ligure. Questa mostra si inserisce in un progetto regionale di rilancio dei Parchi liguri, promosso dall’Assessorato al Turismo e dall’Assessorato ai Parchi, con la regia dell’Ufficio di Comunicazione della Presidenza, che ha individuato proprio nel lupo una delle principali icone/simbolo dei Parchi liguri per la promozione del turismo. Richiamando la nota favola, con la mostra, il Parco intende dimostrare la propria attenzione, ossia la concentrazione e l’impegno sugli aspetti legati alla presenza di questo animale, protetto dalle leggi, ma anche possibile fonte di conflitto con gli allevatori. L’inaugurazione ufficiale è domenica 11 novembre 2018 alle ore 16. La mostra, ad ingresso gratuito, è visitabile ogni sabato e domenica, con orari il sabato dalle 9 alle 13 e la domenica dalle 9 alle 16.

Genova - Il ritorno del lupo su buona parte delle montagne italiane, dopo che agli inizi degli anni ’70 del secolo scorso è stato a forte rischio di estinzione, è stato giustamente salutato con favore da tanti: studiosi, ecologi, naturalisti, parchi, ambientalisti. Grazie a norme nazionali e poi europee di tutela, questo carnivoro, dapprima relegato solamente in Abruzzo e poche altre regioni del centro sud, è risalito a gruppetti lungo la Penisola e, giunto agli inizi degli anni ’90 in Liguria, regione cerniera tra Appennino, Alpi e Francia, è tornato a colonizzare anche quei territori, proseguendo la sua naturale espansione in cerca continua di aree adatte, sfruttando anche la presenza di ampie aree montane da tempo in abbandono. Purtroppo il lupo tende a sostare o stabilizzarsi non solo in aree ricche di prede naturali (lepri, caprioli, cinghiali), ma anche in aree montane dove è ancora residuale un’attività di allevamento già abbastanza dura e difficile, svolta in maniera tradizionale all’aperto, su antichi pascoli: la presenza di greggi poco custodite rappresenta infatti per questo carnivoro una fonte di prede cui attingere significativa e spesso meno difficoltosa rispetto alla fauna selvatica.

Genova - Il Parco dell’Aveto da subito, pur tutelando il lupo e monitorandone con attenzione la presenza, ha inteso però affiancare e sostenere i pastori, prima provvedendo ai risarcimenti in caso di predazioni, poi favorendo forme preventive di difesa delle greggi, comunque legittime e rispettose del lupo, come la distribuzione gratuita di recinti mobili elettrificati per proteggere, soprattutto di notte, gli animali. L’assenza prolungata del predatore (che mancava dalla Liguria da più di un secolo), ha senz’altro generato nel tempo scarsa capacità di difesa dal lupo nelle forme di allevamento oggi praticate sulle nostre montagne, che spesso avvengono allo stato brado o in maniera incustodita, mentre per esempio in Abruzzo gli allevatori, pur nel rispetto delle leggi di tutela del lupo, hanno sempre saputo come proteggere le proprie greggi.

Ulteriori info al sito web del parco dell'Aveto o contattando il numero 0185 340311.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 21/11/2018 alle ore 19:06.

Potrebbe interessarti anche: I Macchiaioli in mostra a Palazzo della Meridiana, fino al 9 dicembre 2018 , Fulvio Roiter: Fotografie 1948-2007, mostra a Palazzo Ducale, fino al 24 febbraio 2019 , Da Monet a Bacon. Capolavori della Johannesburg Art Gallery al Ducale, mostra, fino al 3 marzo 2019 , Paganini Rockstar, come Jimi Hendrix: la mostra al Ducale, fino al 10 marzo 2019

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Chesil Beach Il segreto di una notte Di Dominic Cooke Drammatico 2017 In Inghilterra, secondo Philip Larkin, "i rapporti sessuali incominciarono nel millenovecentosessantatre", "tra la fine del bando a "Lady Chatterley" e il primo ellepi dei Beatles". La giovane coppia protagonista del film (tratto dal romanzo di lan McEwan)... Guarda la scheda del film