Seguite il Milky‑way - Genova

Seguite il Milky‑way

Ristoranti e Sagre Genova Martedì 27 aprile 2004

Genova - Matteo Casari dall’alto dei suoi venticinque anni sembra non sentire troppo l’aria primaverile (o forse sì?!) e testardo come Will Coyote continua a perseverare nel suo disegno per… una Genova capitale della Cultura duemilaquattro.
Penso davvero che i concerti del Milk entreranno nella storia della città come gli storici show dell’Albatros, lo Psyco, il CBGB (lo sooo dove stà!!!! Ma mi lasciate lavorare?!), l’Officina e tutto quanto abbia animato tanto l’ardore e l’entusiasmo giovanile.

Giovedì scorso (ndr 22 aprile) abbiamo visto i bravi (e giovani) K.C Milian (Ge), Neil on impression (Forlì) e i tedeschi Eniac (che poco avevano a che fare con i primi due, ma fa niente). Una bella serata all’insegna del post-rock e del before-punk (questo me lo sono inventato adesso solo per rendere l’idea dei contrasti), senza troppa ressa e tra vecchi amici sempre disponibili alle chiacchiere.

Il migliore avventore della serata è stato, come sempre, il professor Chris, evergreen rocker di Manchester che, nonostante la non più giovanissima età, non ha ancora perso il più viscerale amore per la musica e per… le belle figliole (mi ha perfino narrato cosa avrebbe fatto al posto di Bill Murray in Lost in Traslation).

E tra pochi giorni sarà il ventinove aprile…
Già…Già…
Fate gli indifferenti? Ho detto il 2-9 aprile!
Non ci posso credere… Mi sembrate mia nonna Lucia (buonanima).

Ci saranno gli Xiu-Xiu!
Uno degli eventi più importanti di questo culturalissimo anno, non solo dovreste averlo marcato sul calendario, ma vi sareste dovuti fare un nodo… al fazzoletto! Ma sì dai… ve li ho incensati almeno due settimane fa come la rivelazione dell’anno. Anche se attiva già da diversi anni, infatti, la band di J. Stewart si è finalmente conquistata l’attenzione della stampa internazionale. Immaginatevi un Robert Smith gay (o lo era pure lui?) contornato da sussulti elettronici e strazianti di ballate “dalla pistola in bocca”.
Supporter saranno i Deep End, band alessandrina tra le più quotate nel giro post rock italiano e non solo.
Imperdibile. Entrate nella storia. Questo giovedì, il 29 aprile!

Potrebbe interessarti anche: , Coronavirus. Consegna cibo a domicilio Genova: il servizio delivery della birreria HB , Come fare la farinata a casa? La ricetta e gli ingredienti del tipico piatto genovese , Coronavirus, locale di Genova cucina gratis per medici e infermieri. E non solo... , Ristoranti stellati e non solo a Genova: la Guida Michelin 2020 , Lo chef genovese Ivano Ricchebono nominato ambasciatore dello stoccafisso di Norvegia

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.