A Genova McDonald's e Fondazione Ronald McDonald donano 100 pasti caldi a settimana

A Genova McDonald's e Fondazione Ronald McDonald donano 100 pasti caldi a settimana

Food Genova Martedì 24 gennaio 2023

Clicca per guardare la fotogallery

Genova - La terza edizione di Sempre aperti a donare arriva a Genova, dove McDonald's e Fondazione per l'Infanzia Ronald McDonald donano 100 pasti caldi a settimana ad alcune strutture caritative del territorio che accolgono persone e famiglie in difficoltà, convenzionate con Banco Alimentare della Liguria. Il ristorante McDonald's di Genova Porto Antico è coinvolto da vicino nel progetto. I team di lavoro del ristorante si occupano della preparazione dei pasti, ritirati e distribuiti dall'Associazione Mondo Amico e Afet Aquilone Onlus.

Le donazioni a Genova, nella cui provincia McDonald’s conta 6 ristoranti, fanno parte di Sempre aperti a donare, l'attività proposta anche quest'anno da McDonald's con Fondazione per l'Infanzia Ronald McDonald, in collaborazione con Banco Alimentare, Comunità di Sant'Egidio e altri enti caritativi presenti sul territorio. L'iniziativa è stata lanciata per la prima volta nel 2020, con l'obiettivo di dare conforto ai più bisognosi e sostenere le comunità locali in un momento di emergenza, come quello affrontato durante il lockdown a causa della pandemia. Quest'anno, l'azienda e la sua fondazione rinnovano la proposta, alla luce del complesso scenario che vede aumentare di giorno in giorno il numero delle persone in difficoltà, rilanciando l'obiettivo: donare 200mila pasti in 200 città italiane.

Un gesto concreto che coinvolge in prima persona i team dei ristoranti e che ribadisce l'impegno continuativo di McDonald's e di Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald a supporto delle persone e dei territori in cui opera.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

La nostra azienda nel corso del 2022 a fronte della domanda di agevolazione presentata in data 05/08/2020 a valere sull’Azione 3.1.1 "Covid19" del POR FESR 2014-2020 ha ricevuto il sostegno finanziario dell’Unione Europea per la realizzazione di un programma di investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale "Covid19 – Adeguamento processi produttivi delle PMI"