Trasformazione digitale: Genova al nono posto nella classifica ICity Rank

Trasformazione digitale: Genova al nono posto nella classifica ICity Rank

Attualità Genova Mercoledì 30 novembre 2022

Clicca per guardare la fotogallery
Digitale
© Pixabay

Genova - L'assessore all'Informatica, alla trasparenza e semplificazione delle procedure amministrative del Comune di Genova Marta Brusoni ha partecipato a FORUM PA Città, un evento al Talent Garden Ostiense di Roma nel corso del quale sono stati presentati i risultati di ICity Rank, l'annuale ricerca realizzata da FPA sullo stato di digitalizzazione dei comuni capoluogo italiani. 

La graduatoria misura il grado di trasformazione digitale della città e Genova si è posizionata al 9° posto su 108 Comuni capoluogo. La classifica tiene conto di 35 indicatori, dai servizi online al WiFi pubblico, dalle app ai canali social. Questa è l'undicesima edizione di ICity Rank e FPA ha seguito in modo sistematico e approfondito, l’evoluzione digitale delle città italiane nell’ultimo decennio. E proprio in questi ultimi dieci anni si è evidenziata una progressiva crescita digitale delle città, con la messa on line di un numero significativo di servizi e la diffusione di social media, app, open data, reti WiFi pubbliche e gratuite.  

Da rimarcare che in uno degli ambiti di indagine della ricerca - il WiFi Pubblico - Genova si è posizionata al secondo posto dietro Firenze e Bergamo, prime ex aequo. «Un risultato veramente confortante quello raggiunto da Genova - commenta l'assessore Marta Brusoni - soprattutto se si tiene conto dell'accelerazione che nel 2022 è stata registrata su questi temi: il livello medio di “città digitali” e in "transizione", come è stato evidenziato, è infatti salito e il numero di capoluoghi in ritardo si è sensibilmente assottigliato. La nostra performance acquista quindi un valore doppio, anche se il nostro obiettivo è fare ancora meglio. In particolare Genova ha illustrato l'applicazione IoT, acronimo che sta per Internet of Things, a una serie di servizi pubblici: la gestione della rete semaforica, la raccolta rifiuti, l'illuminazione pubblica, la gestione del verde e l’Infomobilità. Si tratta di strumenti in grado di integrare processi amministrativi, fornitura “fisica” dei servizi, comunicazione e coinvolgimento all’utenza; il tutto assicurando riduzione dei tempi e capacità di governare lo stato dell’erogazione delle prestazioni. Ritengo che questa sia una strada che concorrerà da un lato a rendere sempre più efficienti le pubbliche amministrazioni, dall’altro a rendere effettivo il diritto di accesso e il concetto di trasparenza e che dal 1990 informa gli enti pubblici».

Nel corso dell’appuntamento si è ragionato - più in generale - sul ruolo fondamentale che le città hanno come veri e propri laboratori di sperimentazione di attuazione delle strategie per la trasformazione digitale. 

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

La nostra azienda nel corso del 2022 a fronte della domanda di agevolazione presentata in data 05/08/2020 a valere sull’Azione 3.1.1 "Covid19" del POR FESR 2014-2020 ha ricevuto il sostegno finanziario dell’Unione Europea per la realizzazione di un programma di investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale "Covid19 – Adeguamento processi produttivi delle PMI"