Genova vicina ai malati di Mastocitosi: la fontana di De Ferrari si tinge di viola

Genova vicina ai malati di Mastocitosi: la fontana di De Ferrari si tinge di viola

Attualità Genova Giovedì 20 ottobre 2022

Clicca per guardare la fotogallery
© Facebook.com/giovatoti

Genova - Oggi, 20 ottobre 2022, è la Giornata internazionale della mastocitosi e dei disordini mastocitari, che arriva alla sua quinta ricorrenza. Un'occasione che ha come obiettivo principale quello di richiamare l'attenzione sulla necessità di potenziare la ricerca, migliorare la diagnosi e la gestione della malattia, favorire l’accesso a cure appropriate. Lo slogan scelto per la campagna di quest'anno è "Say what you need", un incoraggiamento verso i pazienti affinché siano i primi a difendere sé stessi nella vita di tutti i giorni. Il Sindaco di Genova Marco Bucci ha accolto la proposta di Asimas e la fontana di piazza De Ferrari, giovedì 20 ottobre 2022 tra le ore 10 e le 20, è  illuminata nel colore viola.

"Come ASIMAS, ci impegniamo ogni giorno per fare in modo che le istanze e i diritti delle persone con mastocitosi possano essere riconosciuti e sostenuti. L'Associazione crede fortemente nel bisogno di diffondere la conoscenza della malattia verso le istituzioni, i clinici, i medici delle cure primarie e la società civile, per accrescere la consapevolezza della patologia e migliorare la presa in carico e l'assistenza con conseguenti benefici anche sulla qualità della vita quotidiana dei pazienti".

"Assieme agli altri Paesi, abbiamo scelto un fiocco viola - colore utilizzato dai ricercatori per tingere e studiare i mastociti - come simbolo per attirare l’attenzione sulla malattia e aumentare la consapevolezza nei confronti dei bisogni dei pazienti e delle loro famiglie. Per cercare di sensibilizzare e creare l’interesse per condividere informazioni sulla patologia ed avvicinare l’opinione pubblica alle molteplici realtà quotidiane che vive un malato di Mastocitosi con alcune semplici attività come quella di “COLORARE DI VIOLA I MONUMENTI”, è stato chiesto al Sindaco Marco Bucci se anche nella nostra Città di Genova fosse possibile illuminare qualche “monumento simbolo” quale un segno di attenzione verso i portatori di questa patologia".

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.