La Voce e il Tempo 2022: ultimo appuntamento autunnale con Annuntio Vobis di Seicento Stravagante - Genova

La Voce e il Tempo 2022: ultimo appuntamento autunnale con Annuntio Vobis di Seicento Stravagante

Musica Genova Lunedì 3 ottobre 2022

Clicca per guardare la fotogallery
© Giovanna Cavallo
Altre foto

Contenuto in collaborazione con La Voce e il Tempo

Genova - La sesta edizione della Stagione La Voce e il Tempo rivela il programma autunnale: 6 concerti di musica antica e contemporanea, protagonisti come sempre la voce e la storia.

Dopo 5 edizioni (dal 2016 al 2021) svolte con il sostegno di Fondazione Compagnia di San Paolo, oltre al patrocinio e al contributo di Comune di Genova e Regione Liguria, è giunto il riconoscimento del Ministero della Cultura, per cui La Voce e il Tempo è entrata a far parte delle maggiori realtà culturali cittadine, sostenute dal FUS. Un ottimo riconoscimento per Associazione Musicaround, promotrice quest’anno anche di FestivAlContrario, nuova risorsa per il territorio della Val Neva.

Tornando a La Voce e il Tempo, il recital Solo in due di domenica 9 ottobre 2022 a Palazzo Tursi con protagonista Giovanna Baviera è stato un successo. Il concerto si è svolto in collaborazione con la nuova stagione Modulazioni di Cuneo, così come si svolgerà l'evento conclusivo del 2022, Annuntio Vobis di Seicento Stravagante: un monografico dedicato al compositore Maurizio Cazzati, previsto a Palazzo Reale sabato 10 dicembre alle 17.

Un'altra fruttuosa collaborazione è quella che quest'anno Musicaround ha avuto con Associazione Incanto Armonico di Sarzana. Oltre alla grande produzione dedicata a J.S. Bach dello scorso aprile, si realizzano tra ottobre e novembre due doppi concerti - a Genova e a Sarzana: dopo il successo di Byron in Italy, La Voce e il Tempo 2022 prosegue la collaborazione con Associazione Incanto Armonico di Sarzana con il progetto CREATRICI, nato da un’idea originale di Alessandra Montali e realizzato insieme a Lucie Picard.

Annuntio vobis di Seicento Stravagante è l'ultimo appuntamento autunnale della Stagione La Voce e il Tempo .

Il duo Seicento Stravagante ha debuttato nel giugno 2018 in tre concerti presso la Basilica di San Vitale in occasione del Ravenna Festival; il suo repertorio include il meglio della produzione musicale a cavallo tra Cinquecento e Seicento come Dario Castello, Girolamo Frescobaldi, Claudio Monteverdi, Giovanni Battista Fontana, Adrian Willaert, Giovanni Gabrieli.

Protagonista del concerto è la voce di Mauro Borgioni, riconosciuto talento della sua generazione, attivo a livello internazionale. Mauro Borgioni ha studiato canto presso la Scuola Civica di Milano e il Conservatorio di Cesena, perfezionandosi poi alla Fondation Royaumont di Parigi. È specializzato nel repertorio barocco e attivo anche nella musica contemporanea e nell'esecuzione di opere sacre.

David Brutti dal 2012 si dedicato allo studio e pratica del cornetto, che nel Seicento era considerato "il più eccellente" degli strumenti a fiato per le possibilità di virtuosismi e di imitazione della voce. Nicola Lamon segue e studia con particolare interesse il rapporto canto gregoriano, organo, liturgia, musica vocale e basso continui ed è attivo come organista e clavicembalista continuista in diverse formazioni. Rossella Croce svolge intensa attività concertistica in Italia e all’estero. Collabora, anche in qualità di primo violino, con i principali ensemble e orchestre. Ha inciso per le maggiori case discografiche, tra cui Sony Classics, Arcana, Alpha, Naive e Brilliant.

All'interno del panorama musicale del Seicento il compositore emiliano Maurizio Cazzati (1616-1678) riveste un ruolo di spicco per la sua multiforme attività, che lo porta a spaziare tra diverse tecniche di scrittura, dal contrappunto più severo alla musica sacra, passando per lo stile concertato del repertorio vocale profano e la scrittura idiomatica della musica strumentale.
Il programma di 'Annuntio vobis' mira a celebrare la figura e la creatività di Cazzati mettendone in risalto il modo in cui riesce a concertare voci e strumenti in una fusione tra slancio al divino e umane passioni, un dialogo tra voce grave e strumenti "celesti" ricco di colori, dinamiche e significati retorici.

Per i concerti de La Voce e il Tempo è attivo il servizio di prevendita HappyTicket. Ulteriori informazioni al 338 1965248 e su e tramite questo e-mail.

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

La nostra azienda nel corso del 2022 a fronte della domanda di agevolazione presentata in data 05/08/2020 a valere sull’Azione 3.1.1 "Covid19" del POR FESR 2014-2020 ha ricevuto il sostegno finanziario dell’Unione Europea per la realizzazione di un programma di investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale "Covid19 – Adeguamento processi produttivi delle PMI"