Welcome to Liguria: il tormentone estivo di Giulia Musso, tra pizza bianca e senzamare. Video e testo - Genova

Welcome to Liguria: il tormentone estivo di Giulia Musso, tra pizza bianca e senzamare. Video e testo

Attualità Genova Lunedì 25 luglio 2022

di Silvia Frattini
Clicca per guardare la fotogallery
© https://www.youtube.com/watch?v=WIjTfD2tzP8

Genova - Prendi una delle estati più calde degli ultimi dieci anni, la voglia di mare di chi il mare non lo vive tutto l’anno – o meglio ‘sti senza mare – , qualche cliché tipico ligure – che poi tanto cliché non è – ed ecco che esce un tormentone estivo destinato a farti ridere anche il prossimo anno: Welcome to Liguria.

Giulia Eleonora Musso sa perfettamente come rendere la tipica accoglienza ligure (argomento già preso e ripreso dai comici Pirati dei Caruggi e non solo), attuale e giovane grazie anche alle sonorità dance utilizzate per la base della sua canzone e a una semplice coreografia realizzata tra i vicoli di Rapallo e i bagni di Santa Margherita Ligure.

Così con 2,44 minuti di video su YouTube, Giulia Eleonora Musso in veste di bagnina spinge i turisti a riprendere la A7 per tornare da dove sono venuti; nei panni di una forniaia invita a prendere la focaccia unta più che mai, perché così funziona in Liguria e ancora rircorda ai foresti che è bene a imparare a nuotare prima di popolare le nostre spiagge, perché se non sai nuotare sallo, ma soprattutto insegna che in Liguria non si può dire pizza bianca!

Welcome to Liguria - Il Testo

Signora... ce l'avete il tesserino dei residenti
Sette di mattina, due ore e siamo giù
Tu metti i mocassini, io prendo il BMW
Due curve in Serravalle coda leggendaria
Tra traffico e lavori leggo Welcome to Liguria
Belin, sono arrivati chiudiamo le serrande
Da Ponente a Levante
O se proprio dobbiamo sopportarli
Lasciamoli in mutande
Dai che l'Italia è grande
Perché non vai fuori dalle balle
Ad esempio in un trullo
Perché a me stai sul cucullo
Welcome to Liguria
Caffelatte e Focaccia
Welcome to Liguria
Chiedi la pizza bianca te la diamo in faccia
Welcome to Liguria
Il pesto per vampiri io non lo comprerei
Ma sei un SENZAMARE
Tu c'hai solo gli sghei
Tra il mare e le colline
Di spazio nu ghe ne
Ma tu vuoi parcheggiare
E ti scordi che
Siamo poco accoglienti
Soprattutto i negozianti
Vogliam solo residenti
Non facciamo mai gli sconti
All'ospitalità inetti
Ma abbiamo anche dei difetti
Welcome to Liguria
Caffelatte e Focaccia
Welcome to Liguria
Chiedi la pizza bianca te la diamo in faccia
Welcome to Liguria
Il pesto per vampiri io non lo comprerei
Ma sei un SENZAMARE
Tu c'hai solo gli sghei
Welcome to Liguria
Caffelatte e Focaccia
Welcome to Liguria
Chiedi la pizza bianca te la diamo in faccia
Welcome to Liguria
Il pesto per vampiri io non lo comprerei
Ma sei un SENZAMARE
Tu c'hai solo gli sghei
Se la focaccia è unta fica non la voglio poi mi sporco
Belin signora l'olio della focaccia è un po' così
Dai mi macchia il vestitino cazzo, non ce l'ha un tovagliolino
Allora, io ce lo do anche, ma poi lei mi si toglie dal belino
Welcome to Liguria
Caffelatte e Focaccia
Welcome to Liguria
Chiedi la pizza bianca te la diamo in faccia
Welcome to Liguria
Il pesto per vampiri io non lo comprerei
Ma sei un SENZAMARE
Tu c'hai solo gli sghei
Welcome to Liguria
Caffelatte e Focaccia
Welcome to Liguria
Chiedi la pizza bianca te la diamo in faccia
Welcome to Liguria
Il pesto per vampiri io non lo comprerei
Ma sei un SENZAMARE
Tu c'hai solo gli sghei
Arriverà Settembre

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.