Sa' Pesta: antica trattoria genovese da inizio '800 e bottega storica - Genova

Sa' Pesta: antica trattoria genovese da inizio '800 e bottega storica

Food Genova Martedì 10 maggio 2022

Clicca per guardare la fotogallery
© Sapesta.it
Altre foto

Genova - Perdendosi nei vicoli di Genova ci si imbatte nei profumi e sapori di una delle osterie storiche della zona: Sa' Pesta, in via dei Giustiniani. Il nome significa sale pestato ed evoca il processo di raffinatura dell'ingrediente che, conservato grosso nei depositi del porto, veniva pestato a mortaio e raffinato per essere poi venduto al pubblico. 

Nasce così, a inizi Ottocento, una delle trattorie più affascinanti e rispettose della tradizione genovese della città, dove si cucinava la gustosa e sottile farinata, che nel XV secolo in latino era detta scripilita per il suo tipico scoppiettare nella teglia di rame stagnato, in uso ancora oggi. Le profumate torte di verdura preparate secondo tradizione con la prescinsêua e cotte lentamente nel forno a legna, e altre specialità come le acciughe ripiene e i polpettoni di verdura. E altri immancabili piatti tipici come le trofie al pesto, il coniglio alla ligure e lo stoccafisso accomodato (in umido).

Da Sa' Pesta, si respira profumo di storia appena entrati, quando ci si trova davanti ai due antichi forni a legna originali dell'epoca e sovrastati da mattonelle bianche e lucenti. L'ambiente ha conservato il fascino dell'Ottocento con belle volte a botte e a crociera, pavimento piastrellato e tavoli in legno con sgabelli. Ad accogliervi nella bottega, oltre alle leccornie rigorosamente genovesi, ci sono Antonella, Paolo e Cinzia che continuano la preziosa tradizione di Sa' Pesta. Proprio loro sapranno consigliarvi il pasto migliore da consumare nelle sale interne del locale o, se il tempo lo permette, nei tavolini in piazza Sauli.

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.