Guerra in Ucraina, Bucci: «Pagina che non avremmo voluto leggere. Siamo con voi» - Genova

Guerra in Ucraina, Bucci: «Pagina che non avremmo voluto leggere. Siamo con voi»

Attualità Genova Giovedì 24 febbraio 2022

Clicca per guardare la fotogallery
Marco Bucci
© Facebook.com/buccipergenova

Genova - «La pagina di storia scritta oggi al confine tra Russia e Ucraina è una di quelle che non avremmo mai voluto leggere. Siamo vicini al popolo ucraino a cui esprimiamo la nostra piena solidarietà, insieme alla ferma condanna per ogni atto di guerra e prevaricazione», dice il sindaco di Genova Marco Bucci.

Intanto, nel centro di Genova, sono in programma due manifestazioni per la pace e contro la guerra: giovedì 24 febbraio in piazza De Ferrari (dalle 18) e sabato 26 febbraio in Largo Pertini (alle 16.30). Previsti anche scioperi di diversi settori e altre manifestazioni di solidarietà all'Ucraina.

«Come sindaco e come genovese, il mio pensiero va ai cittadini ucraini che vivono nella nostra città. Non siete soli, siamo con voi. Domani (venerdì 25 febbraio 2022, ndr.) incontrerò il cappellano della comunità ucraina ligure, padre Vitaly Tarasenko, per esprimere a lui il pieno sostegno da parte della comunità genovese in un momento così difficile e delicato», conclude.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.