Amt Genova, sciopero bus e metro venerdì 25 febbraio 2022: orari, modalità e fasce garantite

Amt Genova, sciopero bus e metro venerdì 25 febbraio 2022: orari, modalità e fasce garantite

Attualità Genova Venerdì 18 febbraio 2022

Clicca per guardare la fotogallery
Bus Amt Genova
© amt.genova.it

Genova - Nuovi disagi in vista per i cittadini genovesi e non solo. Le Organizzazioni sindacali Filt -Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa-Cisal e UGL Autoferro hanno comunicato la loro adesione allo sciopero nazionale di 24 ore proclamato dalle rispettive Segreterie Nazionali per la giornata di venerdì 25 febbraio 2022. Contestualmente, l'Organizzazione Sindacale FAST Confsal ha comunicato, per lo stesso giorno, l'adesione allo sciopero nazionale di 4 ore dei lavoratori dipendenti delle aziende di Trasporto Pubblico Locale. A rischio, dunque, bus, metropolitana e altri servizi Amt Genova, sia in città che in provincia. Ecco le modalità dello sciopero dei mezzi pubblici di venerdì 25 febbraio 2022, con orari e informazioni utili. 

Partiamo dallo sciopero di 24 ore di Filt -Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa-Cisal e UGL Autoferro. Per quanto riguarda il servizio di trasporto urbano Amt Genova, il personale viaggiante si astiene dal lavoro per l’intera giornata (il servizio è garantito nelle due fasce: dalle ore 6 alle 9 e dalle 17.30 alle 20.30), e il restante personale si asterrà dal lavoro per l’intero turno (compreso il personale di biglietterie e servizio clienti).

Per quel che riguarda il servizio di trasporto provinciale Amt, venerdì 25 febbraio 2022 il personale viaggiante incrocia le braccia per l'intera giornata (il servizio è garantito nelle due fasce: dalle ore 6 alle 9 e dalle 17 alle 20), e il personale delle biglietterie si astiene dal lavoro dalle 9 alle 16.30. Lo sciopero del trasporto pubblico riguarda anche la Ferrovia Genova Casella. Il personale viaggiante e graduato si astiene dal lavoro per l’intera giornata, il servizio è garantito nelle due fasce: dalle ore 6.30 alle 9.30 e dalle 17.30 alle 20.30; il restante personale sciopera per l'intero turno.

Ora lo sciopero di 4 ore di Fast Consal. Per il servizio di trasporto urbano Amt Genova, il personale viaggiante urbano si astiene dal lavoro dalle ore 9.30 alle 13.30; il restante personale urbano (comprese biglietterie e servizio clienti) si astiene dal lavoro dalle ore 9 alle ore 13. Per quanto riguarda il servizio di trasporto provinciale: il personale viaggiante provinciale sciopera dalle ore 9 alle 13; il personale delle biglietterie provinciali si astiene dal lavoro dalle 9 alle 13.

In ambito urbano, il servizio è garantito per le persone portatrici di handicap. In ambito provinciale, il servizio di trasporto viene garantito nell’ambito dei servizi convenzionati dedicati alle persone portatrici di handicap e anziani; sono altresì garantiti i servizi di noleggio e/o servizi aggiuntivi solo se prenotati prima della proclamazione dello sciopero stesso.

In occasione dell’ultimo sciopero proclamato contestualmente daFilt-Cgil, Fit- Cisl, Uiltrasporti, Faisa - Cisal e UGL Autoferro ed effettuato in data 1 giugno 2021, le astensioni dal lavoro dei dipendenti hanno avuto un’incidenza sul servizio programmatopari al 91,54% nel servizio urbano, al 78,13% negli impianti speciali, al 69,57% in metropolitana, al 100% tra il personale della ferrovia Genova Casella e al 68% nel servizio provinciale. Si informa, inoltre, che in occasione dell'ultimo sciopero di 4 ore proclamato da FAST Confsal in data 21 gennaio 2019, non si è registrata nessuna adesione tra il personale del servizio urbano e provinciale.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.