Caro bollette, anche Palazzo Tursi spegne le luci per protesta - Genova

Caro bollette, anche Palazzo Tursi spegne le luci per protesta

Attualità Genova Giovedì 10 febbraio 2022

Clicca per guardare la fotogallery
Tursi
© Mazzucco S. Maurizio, wikipedia commons

Genova - Giovedì 10 febbraio 2022, a partire dalle ore 20, si spengono le luci di Palazzo Tursi in adesione alla protesta di ANCI, l'Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, contro il caro bollette. Secondo le stime di ANCI, l'aumento del prezzo dell'energia potrà incidere fino a 550 milioni di euro sulle casse delle Amministrazioni comunali italiane, rischiando di compromettere la capacità di queste ultime di erogare con continuità i servizi essenziali ai cittadini.

ANCI, a tutti i Comuni aderenti, aveva chiesto di partecipare all'azione di protesta contro il caro energia spegnendo le luci del Palazzo comunale o di un luogo simbolico della città. "Caro bollette - Luci spente nei Comuni", è il nome dato alla protesta simbolica promossa da Anci (Associazione nazionale comuni italiani), contro il rincaro dei costi energetici.

Giovedì 10 febbraio, in tutte le città che intendono aderire, un edificio rappresentativo o un luogo significativo resta all'improvviso per trenta minuti senza luce. A Genova, a rimanere spento, è Palazzo Tursi, sede del Comune di Genova in via Garibaldi.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.