Pillola anti‑Covid, in Liguria arrivate le prime 1.080 confezioni: come funziona e chi può assumerla - Genova

Pillola anti‑Covid, in Liguria arrivate le prime 1.080 confezioni: come funziona e chi può assumerla

Attualità Genova Martedì 4 gennaio 2022

Clicca per guardare la fotogallery

Genova - Sono state consegnate nella mattinata di martedì 4 gennaio 2022, presso l'Ospedale Policlinico San Martino di Genova, 1080 confezioni (pari ad altrettanti trattamenti) del farmaco Molnupiravir (Lagevrio), per il trattamento dei pazienti positivi al Covid-19. Si tratta di un farmaco anti virale da assumere per via orale ogni 12 ore, per 5 giorni. Ogni trattamento prevede 1 flacone da 40 capsule (ogni capsula contiene 200 mg) e la posologia è di 800 mg (4 capsule da 200 mg).

Il farmaco è indicato per il trattamento degli adulti che non necessitano di ossigenoterapia supplementare e che sono a maggior rischio di progressione verso forme severe di Covid-19. La sicurezza e l'efficacia non sono state, invece, stabilite nei pazienti di età inferiore a 18 anni. La prescrizione viene effettuata solo presso il centro autorizzato dell’ospedale. Il medico di famiglia può segnalare il paziente perché considerato a rischio progressione dei sintomi Covid. Il farmaco sarà così ripartito tra le varie aziende sanitarie della Liguria.

  • Asl1: n.140 confezioni
  • Asl2: n.119 confezioni
  • Asl3: n.32 confezioni
  • Asl5: n.314 confezioni
  • HSM: n.391 confezioni
  • Galliera: n.54 confezioni.

Va poi precisato che, in un secondo tempo, saranno trasferite dall’Ospedale Policlinico San Martino ad Asl 4, n.30 confezioni.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.