Amiu, anche l'ecopunto di via Tomaso Reggio diventa ad accesso controllato - Genova

Amiu, anche l'ecopunto di via Tomaso Reggio diventa ad accesso controllato

Attualità Genova Giovedì 30 dicembre 2021

Clicca per guardare la fotogallery

Genova - Sarà l’ultimo Ecopunto del 2021 a diventare ad accesso controllato quello di via Tommaso Reggio 30r, vicino all’Arcidiocesi di Genova e precisamente nei basamenti di Palazzo Ducale, all’interno del locale realizzato nel quadro del Piano integrato per il centro storico caruggi.

In totale gli Ecopunti del centro storico sono 34, di cui 22 (includendo quest’ultimo) trasformati ad accesso controllato dedicati alle utenze domestiche e a quelle dei commercianti.

«Con il nuovo Ecopunto ad accesso controllato di via Reggio – dichiarano gli assessori al Centro Storico Paola Bordilli ed all'ambiente Matteo Campora –, il settimo trasformato quest'anno in collaborazione con AMIU Genova, si conclude un 2021 nel quale abbiamo rafforzato ed esteso un servizio, tra quelli previsti nell'ambito del Piano Integrato Caruggi, molto utile per i residenti ed i commercianti che vivono e lavorano all’interno del nostro Centro Storico. Favorendo e facilitando una più attenta raccolta differenziata dei rifiuti, gli Ecopunti rappresentano uno strumento strategico per aumentare il decoro urbano e la vivibilità nei vicoli genovesi: obiettivi che stiamo traguardando grazie a una gestione più oculata ed efficiente dei rifiuti, che vogliamo promuovere anche in tutto il resto della città».

«Una gestione più efficiente ed attenta dei rifiuti – aggiunge il presidente del Municipio I Centro Est Andrea Carratù – con l’obiettivo di migliorare l’aspetto e la qualità di vita del Centro Storico e in particolare del Sestiere del Molo. È quanto consentirà di fare il nuovo Ecopunto di via Reggio, che va incontro alle necessità quotidiane di residenti e operatori commerciali, dando loro la possibilità di differenziare tutti i rifiuti in modo corretto, con tutti i benefici che ne derivano per il tessuto urbanistico e sociale del quartiere».

«Con questo ultimo Ecopunto chiudiamo un 2021 particolarmente positivo per le iniziative che sono state organizzate per il centro storico da AMIU in collaborazione con le istituzioni cittadine. Anche nel 2022 abbiamo un preciso programma per il miglioramento degli Ecopunti e l’apertura di nuovi per rendere ancora più curato e vivibile questa parte di città. – conclude Pietro Pongiglione, presidente AMIU Genova -  Questi spazi continuano ad essere un tassello fondamentale per la realizzazione di un piano sinergico capace di contrastare il degrado, garantire maggior decoro e promuovere la raccolta differenziata. Questa è una parte importante della “casa Genova” che abitiamo tutti ed essendo la nostra città merita la collaborazione di tutti per mantenerla in ordine e pulita».

Con gli altri locali del centro storico, anche nell’Ecopunto di via Reggio sarà possibile per i cittadini differenziare rifiuto organico, carta, cartone, plastica, metalli, vetro e il residuo indifferenziato; è dotato di un sistema di videosorveglianza per garantire l’uso in piena sicurezza da parte degli utenti e contrastare l’uso improprio dei contenitori e del locale.

Per accedere ai locali è necessario ritirare, gratuitamente, il badge elettronico fino a mercoledì 12 gennaio 2022 allo Sportello Ambientale di via San Giorgio 7r, gestito in collaborazione con i volontari di Ambiente e Cultura: Energia² dalle ore 8.30 alle 12.30 (escluso sabato e festivi). Sarà possibile ritirare, sempre gratuitamente, anche il contenitore dedicato alla raccolta del rifiuto organico. Per i commercianti la distribuzione sta avvenendo a cura degli informatori ambientali AMIU negozio per negozio (a partire da giovedì 30 dicembre).

Chi non potesse ritirare il badge, in caso di smarrimento, furto o per nuova utenza, può chiedere informazioni ai numeri 800 95 77 00 (gratuito da telefono fisso) e 010 89 80 800 (a pagamento da rete mobile), altrimenti può inviare una richiesta attraverso la piattaforma SegnalaCi del Comune di Genova.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.