Vaccini al Teatro della Gioventù, Toti: «Per evitare code servizio rafforzato» - Genova

Vaccini al Teatro della Gioventù, Toti: «Per evitare code servizio rafforzato»

Attualità Genova Martedì 28 dicembre 2021

Clicca per guardare la fotogallery
Genova, Teatro della Gioventù
© Twice25 & Rinina25 - commons.wikimedia.org

Genova - Lunedì 27 dicembre al Teatro della Gioventù, uno dei centri vaccinali genovesi che in queste ultime settimane sono stati presi d'assalto da chi deve fare la terza dose del vaccino, si sono verificati ritardi legati alla situazione creatasi in mattinata, quando due persone che si sono presentate per fare il vaccino hanno dichiarato di essere state in contatto con un caso positivo accertato; per questo motivo, a scopo precauzionale, l'intero centro è stato chiuso per circa 45 minuti e interamente sanificato. Questo ha comportato evidentemente un ritardo nell'intera catena di prenotazione

«Già dalla mattina di martedì 28 dicembre il Teatro della Gioventù ha rafforzato il servizio di vaccinazione per evitare episodi spiacevoli come quello accaduto lunedì, che non si dovranno più verificare. Me lo hanno assicurato personalmente i gestori del centro vaccinale di via Cesarea», spiega il presidente di Regione Liguria e assessore alla sanità Giovanni Toti.

Il centro vaccinale del Teatro della Gioventù somministra circa 2 mila vaccini al giorno; dopo la chiusura di lunedì e la conseguente sanificazione la somministrazione del vaccino è proseguita e intorno alle 20 tutte le persone che dovevano effettuare la terza dose sono state smaltite.

Si ricorda ai cittadini di presentarsi nei centri vaccinali solo con appuntamento e documenti già pronti in modo da consentire rapido disbrigo delle pratiche di accettazione e non in caso di situazioni che possono comportare rischi.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.