Covid a Genova, mascherina obbligatoria anche a Sampierdarena, Boccadasse e dintorni. L'ordinanza

Covid a Genova, mascherina obbligatoria anche a Sampierdarena, Boccadasse e dintorni. L'ordinanza

Attualità Genova Venerdì 17 dicembre 2021

Clicca per guardare la fotogallery
© Pixabay

Genova - Venerdì 17 dicembre 2021, il sindaco di Genova Marco Bucci ha firmato l'ordinanza che estende l'obbligo di mascherina all'aperto a Sampierdarena, corso Italia e Boccadasse (dalle ore 18 di venerdì). Una restrizione per il weekend, visto che da lunedì 20 dicembre, con il passaggio della Liguria in fascia gialla, l'obbligo di mascherina all'aperto varrà su tutto il territorio della Liguria.

In questo weekend che anticipa il Natale 2021, l'obbligo di indossare la mascherina all'aperto è stato esteso anche ai quartieri di Sampierdarena, Albaro e Sturla. Per quanto riguarda Sampierdarena, l'obbligo riguarda le vie Buranello, Cantore e Carlo Rolando. Ad Albaro e Sturla, l'obbligo riguarda Corso Italia e il borgo di Boccadasse, inclusa via Aurora. L’obbligo scatta dalle 18 di 17 dicembre, èd in vigore fino alle 23.59 del 6 gennaio 2022.

L’obbligo di indossare la mascherina all'aperto resta in vigore nelle zone del centro storico di Genova dove era già prevista: da Principe alla Foce nelle vie del centro; in via Sestri a Sestri Ponente e nei mercatini natalizi, nei mercati rionali, nelle fiere e in tutte le manifestazioni sul territorio comunale. L'inosservanza dell'obbligo dell'uso delle mascherine comporta l'applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria da 400 a mille euro.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.