Genova, l'Osteria del Bai riapre dopo 5 anni tra novità e tradizione

Genova, l'Osteria del Bai riapre dopo 5 anni tra novità e tradizione

Food Genova Mercoledì 15 dicembre 2021

Clicca per guardare la fotogallery
Osteria del Bai, sala ristorante

Genova - Fra i tavoli dell'Osteria del Bai a Genova Quarto (via Quarto, 12), che riapre mercoledì 15 dicembre 2021, hanno pranzato grandi personaggi: da Garibaldi a Mastroianni, da Eric Clapton a Robert De Niro. Poi, nel 2016 la morte del gestore Gianni Malagoli e la conseguente chiusura. Ora, dopo 5 anni di chiusura, l'Osteria del Bai è pronta a ripartire. Le porte riaprono dando il benvenuto alla seconda vita dell'Osteria del Bai. A prendere le redini del ristorante, che negli anni ha ottenuto anche una stella Michelin, è Agostino Catanzano, già gestore del Beautiful Looser (che ha chiuso la scorsa estate ed è stato sostituito da Mani. Pizza&Cocktails).

"Il 5 Maggio 1860 stavo per chiudere il locale quando entrarono alcuni uomini di strano abbigliamento. Camicia e berretto rosso. Uno di essi sembrava un Dio. Lo riconobbi e mi disse: dacci il bicchiere della staffa". Si tramanda nella storia che Garibaldi, dopo aver bevuto questo bicchiere di vinosi imbarcò per la spedizione dei Mille. Tracciando una fantasiosa linea di congiunzione con questo aneddoto, l'imprenditore Agostino Catanzano, insieme al suo staff raccoglie le redini di questo locale storico d'Italia attivo a Genova dal lontano 1799.

La fortezza saracena che ospita l'Osteria del Bai (l'aggettivo Antica è rimasto esclusivamente nell'insegna storica) si presenta rinnovata in tutte le sue parti interne ed esterne con un restyling in grado di rendere il mare di Quarto un attore protagonista. Novità assoluta della nuova Osteria del Bai è la creazione di una terrazza all'aperto per mangiare affacciati sul mare nei mesi estivi. La filosofia di cucina vuole riannodare il filo della passione e competenza di quanto proposto da Gianni Malagoli e dalla sua famiglia fino al 2016, presentando un menù che sia da un lato espressione di territorialità e dall'altro rispettoso della tradizione, con l'ambizione di rivisitare quest'ultima in alcuni dettagli sulla base dell'esperienza degli chef Christopher Washburn e Giacomo Boero. Un percorso gastronomico nei sapori della Liguria. Ad accompagnare i piatti oltre 200 etichette di vino selezionate, tra classici intramontabili e scelte più di nicchia, che trovano posto in una cantina, creata ad hoc con il restauro, nell'antico spazio del rimessaggio barche del fortino saraceno.

Tra le curiosità c'è il recupero di diversi autografi originali di personaggi noti del mondo musicale, cinematografico e sportivo che si sono avvicendati tra i tavoli dell'Osteria del Bai: si possono scorgere infatti le firme, tra gli altri, di Robert De Niro, Marcello Mastroianni, Alberto Sordi, John Belushi, Eric Clapton e Paolo Rossi. Questi gli orari di apertura dell'Osteria del Bai (telefono 010 7316485): da mercoledì a venerdì 19- 24; sabato 12.30-15 e 19-24; domenica 12.30-15.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.