Covid, Liguria resta zona bianca: «Posti letto in media intensità all'interno dei parametri di rischio» - Genova

Covid, Liguria resta zona bianca: «Posti letto in media intensità all'interno dei parametri di rischio»

Attualità Genova Venerdì 10 dicembre 2021

Clicca per guardare la fotogallery
Camogli
© Pixabay

Genova - "La Liguria, la prossima settimana (dal 13 al 19 dicembre, ndr.), sarà ancora in zona bianca. Il numero dei posti letto in media intensità, infatti, si trova all'interno dei parametri di rischio (15% del totale) e per questo dobbiamo ringraziare i vaccini che ci stanno permettendo di tenere sotto controllo il numero degli ospedalizzati. In base ai dati di oggi, dei 28 pazienti ricoverati in terapia intensiva, 24 non sono vaccinati mentre gli altri 4 hanno patologie pregresse. Un numero in linea con quelli delle settimane precedenti che ci dimostra ancora una volta come il vaccino sia l’unico strumento per salvarsi la vita". Così il presidente di Regione Liguria e assessore alla Sanità Giovanni Toti sull'andamento del Covid nella nostra regione.

Prosegue Toti: "Negli ultimi giorni sono anche state somministrate quasi 3 mila prime dosi e questo è un altro piccolo passo in avanti per sconfiggere la pandemia". Il rischio è di entrare in zona gialla a Natale 2021, ma i dati sono al momento sotto controllo.

"La Liguria, nonostante il contagio sia in crescita, non ha lasciato indietro il tracciamento dei contatti di casi positivi - conclude il presidente - In base all’ultimo rapporto dell'Istituto Superiore di Sanità, infatti, sul 98% dei casi accertati viene fatta un’indagine dei contatti stretti e questo ci permette di limitare e tenere sotto controllo la circolazione del virus nella nostra regione".

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.