La tragica storia del Dottor Faust: il nuovo spettacolo nel centenario di Aldo Trionfo - Genova

La tragica storia del Dottor Faust: il nuovo spettacolo nel centenario di Aldo Trionfo

Teatro Genova Teatro della Tosse Sabato 30 ottobre 2021

© Silvia Frattini
Altre foto

Genova - Per celebrare il centenario dalla nascita di Aldo Trionfo, regista passato alla storia per l'innovazione del linguaggio scenico e per le sue scelte testuali originali, la Fondazione Luzzati Teatro della Tosse porta in scena il nuovo lavoro di Giovanni Ortoleva, regista ed autore, due volte invitato alla biennale di Venezia. La tragica storia del Dottor Faust, in scena al Teatro della Tosse dal 3 al 14 novembre 2021, è liberamente tratto da uno dei testi su cui aveva lavorato Trionfo, imprimendo nei puristi del teatro un ricordo indelebile. Il Dottor Faust di Cristopher Marlowe è un testo denso e ricco a livello visivo - aspetto su cui Ortoleva ha lavorato molto nella sua rivisitazione del capolavoro.

Un testo provocatorio, visionario e senza tempo, riletto in chiave contemporanea, in cui la riscrittura di Giovanni Ortoleva fa deflagrare la tragedia nella commedia. Lo spettacolo viene interpretato da Francesca Mazza ed Edoardo Sorgente, i quali dimostrano sul palco come la storia di Faust, fatta di diavoli e patti di sangue, sia un po’ quella di tutti gli esseri umani. La storia dell'uomo che vendette l'anima al diavolo viene quindi utilizzata per raccontare un grande inganno: quello di cui è vittima l'uomo, convinto di poter diventare padrone degli elementi, la cui più grande colpa non è tanto quella di aver venduto l’anima, ma di non aver saputo gestire le conseguenze delle sue azioni.

Attualizzata, la storia del Dottor Faust, acquisisce un valore politico ingente. «Ho scelto il Dottor Faust per chiudere un personale percorso dedicato ai grandi personaggi che si sono ribellati alla parola di Dio - spiega il regista Giovanni Ortoleva - Ho trovato una risonanza immediata con questo testo, probabilmente dovuta all'epoca in cui Marlowe lo iniziò a scrivere: un'epoca segnata, come la nostra, da cambiamenti profondi e strutturali, in cui qualcosa finisce e ci si interroga su cosa stia per iniziare. Ho chiesto a Francesca Mazza di interpretare Faust per poter interrogare insieme l’identità di questo eroe fallico e amorale del tutto sui generis, e a Edoardo Sorgente di moltiplicarsi nel ruolo di Mefistofele; in un grande teatro per burattini faremo incontrare Marlowe con il nostro tempo, cercando di scoprire dove ci toccano oggi le sue visioni».

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.