Genova, è morto Alfredo Dovo Tonitto. Era il 're dei gelati'

Genova, è morto Alfredo Dovo Tonitto. Era il 're dei gelati'

Attualità Genova Domenica 24 ottobre 2021

Genova - Altro lutto nel mondo della ristorazione genovese. È morto, all'età di 81 anni, Alfredo Dovo Tonitto: da tutti definito come il 're genovese del gelato'. È stato il presidente dell'azienda alimentare fondata dal padre Antonio nel 1939 e, nel corso del tempo, diventata simbolo e famosa in tutto il mondo. Con il suo marchio era riuscito a esportare il gelato genovese in più di 20 Paesi sparsi in tutto l'emisfero.

La prima gelateria apre nel quartiere di Albaro, poi tra gli anni Settanta e Ottanta l'attività si allarga sempre più. Arrivano anche i premi internazionali come la Medaglia d'oro vinta durante l'esposizione internazionale Quality Ice Cream Competition (1970) e il Primo Classificato Città di Genova (1977). Alfredo rileva dal padre l'attività di famiglia e le fa compiere il salto di qualità. Iniziano ad arrivare ordinazioni anche dalla Costa Smeralda e dalla Lombardia. Nel 1984 Tonitto apre una gelateria anche a Beverly Hills. Poi, negli anni Novanta, lascia la gestione ai figli Luca e Massimiliano. La produzione si trasferisce, così, in un nuovo edificio di 7mila metri quadrati, fino alla realtà aziendale di oggi.

Alfredo Dovo Tonitto lascia la moglie Silvia, tre figli e i nipoti. I funerali di Alfredo Dovo Tonitto si svolgono martedì 26 ottobre 2021, alle ore 11.30, nella parrocchia di San Pio X in Albaro. Il rosario è invece recitato lunedì 25 ottobre, nella stessa chiesa, alle ore 17.15.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.