Liguria Digitale, Toti: «Nomina Castanini transitoria per individuare una figura con competenze necessarie» - Genova

Liguria Digitale, Toti: «Nomina Castanini transitoria per individuare una figura con competenze necessarie»

Attualità Genova Martedì 19 ottobre 2021

© Liguriadigitale.it

Genova - "È prevista la nomina di un altro amministratore, ma in questa fase transitoria è opportuno che Liguria Digitale vada avanti, visto che ha gestito e sta gestendo molte partite strategiche per il nostro territorio, a partire dal programma di vaccinazione fino a tutte le innovazioni legate alla digitalizzazione della sanità. Penso che le opposizioni ormai abbiano perduto dal loro vocabolario una consonante e una vocale, la 's' e la 'i' e abbiano comprato in abbondanza la 'n' e la 'o': probabilmente devono smaltirle dall'ultima sconfitta elettorale per cui ne avevano comprate troppe. Mi pare che non arrivino mai suggerimenti ma solo continui dinieghi a proposte assolutamente razionali". Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti risponde alla polemica sollevata dalla minoranza circa la nomina di Enrico Castanini ad Amministratore Unico di Liguria Digitale.

“La nomina di Castanini con il doppio ruolo di direttore generale e amministratore unico certamente non può essere eterna ma - conclude Toti - È indispensabile nelle more dell’individuazione di un soggetto che abbia tutte le competenze e professionalità necessarie per affiancarlo alla guida di Liguria Digitale".
Il presidente Toti aggiunge: "Invito i consiglieri di minoranza, prima di fare affermazioni palesemente inesatte sull’oggetto dell’attività di Liguria Digitale, a verificare la realtà dei fatti con un minimo di onestà intellettuale. Scoprirebbero allora che già dai tempi della Presidenza Mori, nel 1998, l’allora Datasiel aveva nella propria missione esattamente l’attività di comunicazione, descritta nel documento 'Studio di Fattibilità di Liguria in Rete' approvato dalla Giunta: era, infatti, stata appositamente costituita una struttura organizzativa denominata 'Centro per le Comunicazioni e l'Informazione - CCI' che negli anni è sempre stata confermata dai presidenti della Regione, da Mori a Biasotti a Burlando fino a Toti".

"Questa struttura, di cui fanno parte persone altamente professionali e con esperienza pluridecennale, ha operato ed opera con ottimi risultati e notevole apprezzamento non solo degli Enti liguri ma anche - conclude Toti - dei numerosi clienti in tutta Italia".

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.