Minestrone di castagne: la ricetta popolare della Val Polcevera - Genova

Minestrone di castagne: la ricetta popolare della Val Polcevera

Food Genova Venerdì 15 ottobre 2021

Minestrone di Castagne
© lamialiguria.it

Genova - Il mese di ottobre, con l'autunno che entra nel vivo, è sinonimo di castagne. Il loro sapore dolce e al tempo stesso deciso accompagna le fresche giornate autunnali. C'è chi ama le caldarroste, chi il castagnaccio, o chi preferisce le castagne bollite. Nell'entroterra di Genova e di tutta la Liguria non mancano di certo i boschi dove raccoglierle: associazioni e volontari di tutta la regione, infatti, organizzano molte castagnate nei mesi di ottobre e novembre.

Le amate castagne possono essere utilizzate in tanti modi: dal salato al dolce, le possibilità in cucina sono infinite. La nostra attenzione si focalizza su un primo piatto, saporito e sostanzioso. Dal sito La Mia Liguria proponiamo l'antica ricetta popolare della Val Polcevera, dal tipico sapore autunnale. Ecco cosa serve e come prepararla.

Ingredienti per fare a casa il minestrone di castagne: 400 g di castagne secche, 200 g di pasta fresca avvantaggiata, 200 g di borlotti, 1 cipolla, un mazzo di bietole, 4 carote, prezzemolo, olio, sale. Ora la preparazione. Mettere a bagno per una notte i fagioli e le castagne. In una pentola alta far bollire le castagne, pulite dalle pellicine, e i fagioli. Aggiungere le carote a rondelle e parte dell'olio. Salare e coprire. Intanto, preparare un soffritto con la cipolla, il prezzemolo, l'olio restante ed un poco di sale. Trascorse due ore di bollitura, aggiungere il soffritto e le bietole tagliate finemente. Ricoprire. Dopo 15 minuti aggiungere la pasta tagliata in pezzi grossolani. Attendere la cottura della pasta e per ottenere una maggiore densità, far riposare prima di servire.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.