Giornate Fai d'Autunno 2021 in Liguria: luoghi da visitare, orari e modalità di prenotazione - Genova

Giornate Fai d'Autunno 2021 in Liguria: luoghi da visitare, orari e modalità di prenotazione

Cultura Genova Giovedì 14 ottobre 2021

Villa Durazzo
© Andrea Chiantore - Fondo Ambiente Italiano

Genova - Sabato 16 e domenica 17 ottobre torna l'atteso appuntamento con la cultura e le bellezze in Italia in occasione delle Giornate Fai d'Autunno 2021, giunte alla decima edizione. Dedicate ad Angelo Maramai (1961-2021) già direttore generale del Fai, le Giornate Fai d'Autunno 2021 portano i visitatori in centinaia di luoghi solitamente inaccessibili oppure poco noti e bisognosi di valorizzazione in tutta Italia, rispettando le norme di sicurezza sanitaria (accesso possibile solo alle persone in possesso del Green Pass). La certificazione verde è richiesta anche per l'ingresso ai luoghi di carattere naturalistico.

Le Giornate Fai d'Autunno 2021 di sabato 16 e domenica 17 ottobre 2021 arrivano anche nelle quattro province della Liguria. Tra i luoghi aperti ville, castelli, architetture razionaliste, antichi borghi mostrati attraverso lo sguardo curioso e originale dei giovani del Fai. La prenotazione online è consigliata perché i posti sono limitati, e la si può effettuare attraverso il sito del Fondo Ambiente Italiano (con possibilità di scegliere l'orario; in alcuni casi è obbligatoria). Tutti i visitatori possono sostenere il Fai con un contributo suggerito a partire da 3 euro, iscriversi al Fai online oppure nelle diverse piazze d'Italia durante l'evento (per ulteriori informazioni consultare il sito del Fai, dove sono segnalati anche gli eventuali aggiornamenti o le modifiche al programma - oppure telefonare al numero 02 4676151). Ora l'elenco dei luoghi aperti in Liguria e che si possono visitare nelle province di Genova, Savona, Imperia e La Spezia durante le Giornate Fai d'Autunno 2021:

  • Casa Carbone (Lavagna, provincia di Genova);
  • Antica Barberia Giacalone (Genova). Apertura sabato 16 ottobre: 9.30-12.30 / 14.30-18.30. Gli orari di apertura per le visite alla Barberia corrispondono all'apertura commerciale del negozio;
  • Abbazia di San Fruttuoso di Camogli (provincia di Genova). Orario: 10-15.30. Turni di visite libere ogni 20 minuti per un massimo di 10 partecipanti. In caso di condizioni meteo marine avverse gli orari di apertura potrebbero subire variazioni, in caso di sospensione servizio battelli da Camogli l'abbazia resta chiusa alle visite;
  • Complesso Museale di Villa Durazzo (Santa Margherita Ligure, provincia di Genova). Apertura nella giornata di sabato 16 ottobre dalle 10 alle 18;
  • Forte San Giuliano (Genova). Orario: 9-12/ 15-18. Al mattino, prima visita dalle 9 alle 10 e seconda visita dalle 11 alle 12; nel pomeriggio, prima visita dalle 15 alle 16 e seconda visita dalle 17 alle 18. Massimo 20 persone e elenco dei partecipanti con nome, cognome e data di nascita da inviare almeno 1 giorno prima. Si consiglia di indossare scarpe comode;
  • Villa Cattaneo dell'Olmo - Sede fondazione Ansaldo (Genova). Orari: sabato visite alle ore 10 e 14.30; domenica visita alle ore 10. Il visitatore deve esibire in loco il documento di identità, possibilità di fare fotografie (gruppi di 20 persone);
  • Priamar di Savona: galeotta fu la Fortezza (Savona). Orari: 10-18.30 (ultima visita 17.40);
  • Colletta di Castelbianco - Il percorso della storia (Castelbianco, Savona);
  • Colletta di Castelbianco - Architettura (Castelbianco, Savona);
  • Colletta di Castelbianco - Case (Castelbianco, Savona). Ingresso dedicato agli iscritti Fai, con possibilità di iscriversi in loco. Orari delle visite a questo link;
  • Colletta di Castelbianco. Visita alla mostra e giro con l'architetto Enrico Zunino (Castelbianco, Savona). Ingresso riservato agli iscritti Fai con possibilità di iscriversi in loco. Orari visite: sabato alle 11.45; domenica alle 14 e 16.45;
  • Sem e Santuario della Madonna del buon consiglio (Riva Ligure, Imperia). Aperto domenica 17 ottobre con visite guidate nei seguenti orari: 10, 11.20, 12.40, 14, 15.20 e 16.40; 
  • Oratorio Nostra Signora della Misericordia, Secca di Santo Stefano e Murr (Santo Stefano al Mare, Imperia). In programma visite guidate domenica 17 ottobre alle ore 10 e 10.05; 11.50 e 11.55; 14 e 14.05; 15.50 e 15.55;
  • Passeggiata tra i due borghi (Riva Ligure, Imperia). Passeggiata di circa 5 km con guida escursionistica ambientale, alla scoperta del Santuario dei Cetacei, luogo del cuore FAI 2016, e della flora mediterranea lungo la pista ciclopedonale, che verrà effettuata per due gruppi di 15 persone al massimo, con prenotazione obbligatoria e partenza alle ore 10.30 e 14.30. Ritrovo a Riva Ligure in piazza Matteotti (piazza della parrocchiale di San Maurizio), durata circa due ore;
  • Podere Casa Lovara (Levanto, La Spezia);
  • L'Aeronautica tra la gente: l'Aeroporto di Cadimare e la borgata marinara (La Spezia). Orario: sabato 16 ottobre dalle 10.30 alle 18; prenotazione obbligatoria, ingresso consentito previa esibizione di un documento di identità in corso di validità;
  • Museo e Centro di Documentazione dell'Archivio Storico Melara (La Spezia). Apertura domenica 17 ottobre con orario 10-17; visite guidate alle ore 10, 11, 12, 13, 14 15 e 16; prenotazione obbligatoria; il visitatore deve esibire in loco il documento di identità; possibilità di fare fotografie solo previa autorizzazione della guardia giurata presente (gruppi da 14 persone);
  • Villa Rezzola (Lerici, La Spezia). Apertura sia sabato che domenica;
  • Prenotazioni su Giornate Fai d'Autunno 2021 / Liguria.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.