Festa dello Sport 2021 al Porto Antico, due giorni di eventi con 60 discipline da provare - Genova

Festa dello Sport 2021 al Porto Antico, due giorni di eventi con 60 discipline da provare

Fitness Genova Mercoledì 22 settembre 2021

© Elisa Morando

Alla luce del prolungamento dell'allerta meteo e di un ulteriore peggioramento delle condizione meteo, Porto Antico di Genova e Stelle Nello Sport hanno deciso di chiudere anticipatamente l'edizione della Festa dello Sport 2021. Nel corso della mattinata di domenica sono state svolte alcune attività e la giornata di ieri è stata straordinaria con una partecipazione record. Nel corso del pomeriggio, parallelamente al disallestimento, verranno chiusi i conteggi delle presenze e comunicati entro sera. 

Genova - Durante le giornate di sabato 25 e domenica 26 settembre, dalle ore 10 alle 19, il Porto Antico di Genova si trasforma in centro sportivo a cielo aperto grazie alla Festa dello Sport 2021, che vede tutti i partecipanti in veste di sportivi protagonisti. L'edizione di quest'anno, la diciasettesima, per la prima volta non si svolge in primavera, ma durante i primi giorni di autunno, salutando un'estate ricca di emozioni nel mondo dello sport e ricordando i grandi successi degli Europei, delle Olimpiadi e Paralimpiadi e di Ocean Race Europe. Il tutto in sicurezza, e con green pass dai 12 anni.

Un evento volto a celebrare non solo i grandi campioni, ma gli sportivi di tutte le età, di tutti i livelli e di tutte le abilità. Sono ben 60 le discipline presenti, tra cui basket, boxe, calcio, canottaggio, crossfit, danza, ginnastica artistica e ritmica, hockey, judo, karate, kettlebell, pallavolo, pattinaggio, rugby, savate, scherma, tennis, vela, zumba e molti altri. Grazie a tanti eventi per bambini e ragazzi, le diverse aree del Porto Antico si accendono di divertimento e allegria, da Piazza Caricamento a Porta Siberia, da Calata Falcone Borsellino a Piazzale Mandraccio.

La magia ha inizio la sera precedente, venerdì 24 settembre alle ore 20.15, con il Galà delle Stelle nello Sport, presso la Sala Grecale dei Magazzini del Cotone. Per l’occasione verranno incoronati gli sportivi più amati dal pubblico ligure: Davide Ballardini (Genoa) e Emil Audero (Sampdoria), Alberto Razzetti (Fiamme Gialle Genova Nuoto), Serena Viviani (Carabinieri), Gabriele Delfino (imponente Danza), Ilaria Puglia (PGS Auxilium Genova), Fabio Andolfi (pilota vincitore del Trofeo Primocanale Motori), Alessandro Sommariva (Frecce Tricolori), la squadra Pro Recco Pallanuoto. Tra i campioni presenti alla serata, il campione paralimpico Francesco Bocciardo (due ori e un argento nel nuoto a Tokyo 2020) e Martina Batini, bronzo nel fioretto.

L'ufficiale cerimonia d'inaugurazione è invece sabato 25 settembre alle ore 11, in piazza delle Feste, dove sono premiati i 73 studenti protagonisti del concorso scolastico di tema e disegno “Il Bello dello Sport”. Dalle 14 alle 16, sotto il tendone, si tiene una nuova edizione dell’Auxilium day; dalle 16.30 alle 18.30 il palco si anima con i saggi della tradizionale Festa della Ginnastica, dalle 20.30 con quelli del Galà di Danza UISP. Domenica dalle 14 è la volta del saggio di pattinaggio FISR Liguria, dalle 16.30 alle 19 delle esibizioni di Danza Sportiva. In tutte e due le giornate tutti i partecipanti, sportivi e non, possono entrare in contatto con tante discipline diverse, accostandovisi per la prima volta o sperimentandole in modi diversi. Prima esperienza tra tutte sarà quella organizzata dal sette volte campione del mondo di moto d’acqua Fabio Incorvaia, che porterà avanti il progetto SportAbility con la Jet Ski Therapy, un’attività in acqua dedicata a tutti i bambini, anche con diverse capacità motorie.

Il presidente dell'Associazione Stelle nello Sport Michele Corti, dopo aver presentato le novità di questa nuova edizione, lascia la parola a tutti coloro che hanno con entusiasmo contribuito alla realizzazione di questo grande evento. Il presidente di Porto Antico di Genova Spa Mauro Ferrando sottolinea:«Il Porto Antico ha un DNA sportivo, lo ha dimostrato in più occasioni, come ad esempio l’appena avvenuta Ocean Race Europe. Vuole essere il centro della Genova Capitale dello Sport 2024, vuole promuovere uno sport che sia per tutti, che vada incontro a ciascun cittadino e che garantisca sempre la massima sicurezza e serenità». L'assessore allo sport di Regione Liguria Simona Ferro sottolinea l’importanza di promuovere ogni disciplina sportiva e soprattutto di diffondere lo sport come stile di vita, come capacità di convivere con gli altri e rispettare le regole condivise. L’assessore alle politiche sociali e giovanili Ilaria Cavo afferma:«Quando si parla di sport si parla spesso di campioni, è necessario invece parlare di tutto l’aspetto sociale che sta dietro lo sport, di progetti importanti come SportAbility, sostenuto dalla Regione Liguria e volto a promuovere uno sport più inclusivo. Ho conosciuto le famiglie che hanno avuto difficoltà durante il lockdown e ho visto nei loro occhi e in quelli dei loro bambini la felicità di poter rivivere di nuovo, grazie a esperienze incredibili come quella con il campione Fabio Incorvaia».

Oltre a Jet Ski Therapy, tante sono le attività e le sorprese in programma alla Festa dello Sport di Genova. Le prenotazioni per sabato sono già incredibilmente esaurite, rimangono alcuni posti per domenica. Tutto avviene in piena sicurezza e seguendo le normi vigenti antiCovid, tra cui la certificazione green pass obbligatoria. Importante sottolineare la raccolta fondi presso lo stand di Stelle nello Sport, che è devoluta alla Gigi Ghirotti Onlus. Tra gli importanti sponsor presenti alla manifestazione: Amiu Genova, Bayer, Decathlon, Iren, Latte Tigullio, SynLab, Welcare. Ulteriori informazioni sul sito di Stelle nello Sport.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.