Covid, Toti: «Liguria resta in zona bianca grazie ai vaccinati». Le regioni a rischio moderato - Genova

Covid, Toti: «Liguria resta in zona bianca grazie ai vaccinati». Le regioni a rischio moderato

Attualità Genova Venerdì 27 agosto 2021

Clicca per guardare la fotogallery
Giovanni Toti
© facebook.com/giovatoti

Genova - Sono 10 le Regioni/PPAA che risultano classificate a rischio moderato, secondo quanto si apprende, nel monitoraggio settimanale Iss-Ministero della Salute. La Sicilia, che dovrebbe diventare gialla da lunedì 30 agosto 2021, è classificata a rischio moderato ma con "un'alta progressione di escalation nei prossimo 30 giorni". Le restanti 11 regioni risultano classificate a rischio basso. Oltre la Sicilia, che ha superato le soglie per i ricoveri (19.4%) e le intensive (12.1%), il rischio moderato riguarda Abruzzo, Basilicata, Calabria, CampaniaLiguriaPiemonte, Trento, Puglia e Valle d'Aosta.

Queste le parole del presidente della Regione Liguria Giovanni Toti: "Continuando su questa strada, la Liguria rimane in zona bianca. A confermarlo i dati dell’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali. Se la nostra regione non richiuderà, sarà solo grazie ai liguri che con buonsenso hanno deciso di vaccinarsi. Chi la dura la vince: insieme sconfiggeremo questo maledetto virus.

Scende, seppur di poco, l'indice di trasmissibilità secondo il monitoraggio settimanale Iss-Ministero Salute dell'andamento dell'epidemia Covid in Italia: il valore Rt passa da 1,1 della scorsa settimana a 1.01 di quest'ultima. Viene confermata una tendenza in atto già da alcune settimane. Lieve aumento, secondo quanto si apprende, per l'incidenza nazionale con 77 casi ogni 100 mila abitanti per il periodo 20-26 agosto, rispetto ai 74 casi di 7 giorni prima. Il valori sono all'esame oggi della Cabina di regia.

La circolazione della variante delta è ormai largamente prevalente in Italia, così come in tutta l'Unione Europea. Nessuna Regione/PA supera la soglia critica di occupazione dei posti letto in terapia intensiva o area medica. Il tasso di occupazione in terapia intensiva è in aumento al 5,7% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute), con il numero di persone ricoverate in aumento da 423 (17/08/2021) a 504 (24/08/2021). Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale aumenta al 7,1%. Il numero di persone ricoverate in queste aree è in aumento da 3.472 (17/08/2021) a 4036 (24/08/2021).

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.