Bandiere Arancioni 2021 in Liguria: 17 borghi premiati, con 2 novità - Genova

Bandiere Arancioni 2021 in Liguria: 17 borghi premiati, con 2 novità

Attualità Genova Mercoledì 14 luglio 2021

Badalucco
© marco_fogg (instagram) - facebook.com/enteregioneliguria

Genova - Ricchi di storia e fascino, immersi nella natura o affacciati sul mare. Sono i borghi d'Italia, che in quest'estate 2021 dove ancora non ci si può spostare con facilità, sono mete molto ricercare. Il Touring Club Italiano ha annunciato le nuove Bandiere arancioni 2021: i borghi d'Italia premiati non solo perché belli e pieni di attrattive, ma perché anche capaci di valorizzare il loro patrimonio d'arte e natura e di offrire un'accoglienza di qualità.

Sono 11 i nuovi borghi premiati con la Bandiera arancione dal Touring Club Italiano nel 2021, iniziativa che è nata 23 anni fa. Tra loro, due nuove bandiere arancioni anche in Liguria, che arriva così a 17 borghi certificati, dislocati da Ponente a Levante (in tutte e 4 le Province). Le new entry liguri di quest'anno sono Badalucco e Vallebona, entrambe nell'imperiese. 

Il riconoscimento del Touring Club viene assegnato ogni tre anni ai Comuni dell'entroterra che si contraddistinguono per il grande valore storico, culturale e naturale, oltre che per la capacità di offrire ai turisti un'accoglienza di pregio: in Italia sono ormai 262. L'idea della Bandiera Arancione è nata in Liguria, grazie alla collaborazione tra TCI e Regione Liguria. Il primo Comune italiano a fregiarsi del vessillo è stato Sassello, nel 1998. Ecco l'elenco delle Bandiere Arancioni 2021 in Liguria:

  • Airole
  • Apricale
  • Badalucco
  • Brugnato
  • Castelnuovo Magra
  • Castelvecchio di Rocca Barbena
  • Dolceacqua
  • Perinaldo
  • Pigna
  • Pignone
  • Santo Stefano d'Aveto
  • Sassello
  • Seborga
  • Toirano
  • Triora
  • Varese Ligure
  • Vallebona

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.