La Voce e il Tempo 2021, gli ultimi concerti della quinta edizione nel mese di luglio - Genova

La Voce e il Tempo 2021, gli ultimi concerti della quinta edizione nel mese di luglio

Musica Genova Lunedì 21 giugno 2021

Clicca per guardare la fotogallery
Anonima Frottolisti
Altre foto

Contenuto in collaborazione con Musicaround/La voce e il tempo

Genova - La quinta edizione de La Voce e il Tempo si conclude con due doppi appuntamenti, a Genova e a Savona, previsti nel fine settimana  2-3 luglio.

La stagione, sostenuta da Compagnia di San Paolo, Regione Liguria, Comune di Genova e Fondazione De Mari (per la parte savonese), conclude un’edizione che nonostante il lockdown ha mantenuto continuità nelle proposte, alternando spettacoli dal vivo e sul web, anche grazie alla preziosa collaborazione con Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura.

Le proposte concertistiche vertono ancora una volta sul repertorio vocale-strumentale tra medioevo e rinascimento:

  • venerdì 2 luglio alle ore 19 nel Salone del Minor Consiglio di Palazzo Ducale di Genova sarà la volta del trio formato da Peppe Frana (liuto), Silvia De Rosso (viella) e Paola Cialdella (voce), che idealmente proseguirà il racconto de “Il suono dipinto” - cui è stato dedicato un documento video girato lo scorso febbraio - con un programma dedicato ad autori tra XIV e XV secolo.Musiche di Johannes Ciconia (Liegi c. 1370 – Padova 1412) Guillaume De Machaut (Ardenne c. 1300 – Reims 1377), Guillaume Dufay (? fine del sec. 14º - Cambrai 1474), Anonimi da Codex Faenza e Canzoniere Cordiforme. Posto unico € 12 con prenotazione obbligatoria via mail a:  lavoceiltempo@gmail.com o tramite Whatsapp al numero 338 1965248. I biglietti sono in vendita online su happyticket 
  • sabato 3 luglio alle ore 18.30 nel Chiostro della Cappella Sistina di Savona replica del concerto. Si ringrazia per  il sostegno e la collaborazione la Fondazione De Mari.Posto unico € 10 con prenotazione obbligatoria via mail a:  lavoceiltempo@gmail.com o tramite Whatsapp al numero 338 1965248. I biglietti sono in vendita online su happyticket.  Dopo il concerto la Dott.ssa Silvia Ivaldi, curatrice del Complesso, accompagnerà gli spettatori per una breve visita guidata all’imponente Coro Ligneo a tarsia della Cattedrale adiacente, in cui si trovano rappresentazioni di strumenti musicali.

Il progetto in progress - inaugurato con la realizzazione dell‘omonimo documento filmato nell‘ambito della mostra dedicata a Michelangelo a Palazzo Ducale (Genova) – trova prosecuzione e nuove ispirazioni nella restituzione di un programma dedicato in gran parte al repertorio franco-fiammingo con la presentazione di altri strumenti costruiti a partire da rappresentazioni pittoriche.

La nuova formazione, composta da tre musicisti poliedrici, accomunati dall‘interesse per la ricerca e legati da stima ed amicizia, è guidata dal grande specialista del repertorio medievale Peppe Frana (liuto e chitarrino), insieme a Silvia De Rosso (viella) e Paola Cialdella (voce), ed offre all’uditorio un florilegio di composizioni vocali di delicata poesia che si affiancano a brani strumentali intavolati e danze, provenienti da Codici manoscritti, che talvolta già parlano attraverso la loro forma.

Nel programma spiccano autori centrali nella storia della musica del Tre/Quattrocento: Johannes Ciconia, forse il primo ad intraprendere il cosiddettoViaggio in Italiadalle Fiandre (permarrà nel nostro Paese sino alla morte passando da Roma – qui al servizio di Papa Bonifacio IX – a Milano e infine a Padova), Guillaume de Machaut e Guillame Dufay, anch‘egli lungamente in Italia, la cui opera si fece sintesi del Medioevo e transizione al Rinascimento. 

Per info sui concerti de La Voce e il Tempo

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.