Matteo Bassetti: «Obbligo mascherine all'aperto? Via subito, è inutile» - Genova

Matteo Bassetti: «Obbligo mascherine all'aperto? Via subito, è inutile»

Attualità Genova Giovedì 17 giugno 2021

Clicca per guardare la fotogallery
Matteo Bassetti
© facebook.com/matteo.bassetti70

Genova - Matteo Bassetti, direttore della Clinica di malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova, torna sulle varianti e sull'utilizzo della mascherina all'aperto (obbligatoria anche in zona bianca). "Bisogna aver paura delle varianti? No, se sei vaccinato con due dosi. Finiamola di terrorizzare la gente ogni giorno con una nuova variante e diciamo chiaramente che i vaccini le ammazzano tutte".

Prosegue Bassetti: "Anche la Francia ha levato l'obbligo della mascherina all'aperto, lasciandoci tra gli ultimi in Europa che ancora ne sostengono l'obbligo. L’obbligo andrebbe tolto già da oggi, non si capisce perché non lo si faccia. E in Italia? L'obbligo resta. Probabilmente almeno fino al 15 luglio. Pensare che la gente possa portare la mascherina all'aperto con 35 gradi centigradi è sbagliato e non utile. L'obbligo va tolto subito: rischiamo di far male, la gente non ne può più e poi se si dovrà tornare a usarla vedrà questo dispositivo come qualcosa di imposto in modo ideologico. Si deve passare dall'obbligo alla raccomandazione di dove usarla. È incredibile la chiusura ideologica del ministero e dei suoi consulenti su questo provvedimento".

Conclude il direttore della clinica di malattie infettive: "Ora che il ministro della salute (Roberto Speranza, ndr.) si è finalmente vaccinato, magari cambierà idea... ribadisco che con attuale situazione epidemiologica italiana l'obbligo della mascherina all’aperto è assolutamente inutile. Se vuoi la usi ma non devi essere obbligato".

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.