Liguria, Open Day AstraZeneca: quasi 19 mila prenotati. Toti: «Pronta campagna per sensibilizzare gli scettici» - Genova

Liguria, Open Day AstraZeneca: quasi 19 mila prenotati. Toti: «Pronta campagna per sensibilizzare gli scettici»

Attualità Genova Martedì 1 giugno 2021

Clicca per guardare la fotogallery
© facebook.com/giovatoti

Genova - All'ora di pranzo del 1° giugno, sono 18mila 757 (su 20 mila 500 dosi a disposizione) i vaccini prenotati dalle ore 23 di ieri nel corso dell'Open Day AstraZeneca e Johnson&Johnson (terminato in tutte le Asl). Un'altra grande risposta degli over 18 che hanno aderito alla seconda chiamata volontaria. "In Liguria continuiamo ad andare a ritmo spedito ed è per questo che vogliamo intervenire nuovamente sulla sensibilizzazione degli scettici - dice il presidente di Regione Liguria e assessore alla Sanità Giovanni Toti - Già dalle prossime ore organizzeremo una campagna per convincere quelli che sono rimasti ai bordi ad aspettare l'andamento delle vaccinazioni. Ho visto anche che i medici di medicina generale si sono offerti di dare una mano per provare a convincere chi ancora non ha aderito e spero che vadano avanti con questa iniziativa".

Prosegue Toti: "Come sapete, non vi è un obbligo vaccinale e sapete che vi è una diffidenza diffusa verso AstraZeneca, che peraltro ho fatto anche io, ma cercheremo di allargare ancora la platea. Fino ad oggi i numeri ci danno conforto". E, dopo il record 82.585 vaccini registrato la scorsa settimana, il numero è destinato ad aumentare ancora grazie all'allargamento della campagna ad alcune categorie: "Stiamo lavorando anche per la vaccinazione delle persone non iscritte ai nostri registri di anagrafe vaccinale - prosegue -, per i marittimi in partenza dai nostri porti che saranno vaccinati per motivi di salute pubblica e ho già dato disponibilità al generale Figliulo per utilizzare gli hub genovesi come homeport per eseguire queste operazioni. Arriveremo a 100 mila dosi a settimana nella seconda metà di giugno, ma tutto dipenderà dal numero di vaccini che ci sarà consegnato".

"Stiamo anche pensando a un protocollo standard per le vaccinazioni ai turisti che si fermano in un posto almeno per 3-4 settimane, quindi per chi si trasferisce per un lungo periodo o ha una seconda casa. Nel frattempo, anche se saranno chiusi i grandi hub stiamo individuando luoghi idonei che serviranno per mantenere aperto un presidio Covid in ogni nostra provincia". Intanto, i vaccini in Liguria somministrati sulla popolazione residente (1milione524mila826 abitanti) a ieri (31 maggio) sono stati 952.064, pari al 96% del somministrato sul consegnato. Questa settimana saranno raggiunte il milione di dosi inoculate. La percentuale di cittadini vaccinati in Liguria sul totale della popolazione residente è più alta della media nazionale (dato aggiornato al 31 maggio): prime dosi somministrate alla popolazione ligure 41,01% (media italiana 38,40% ), ciclo completo somministrato alla popolazione ligure 21,43% (media italiana 19,70%)".

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.